Omicidio Lovisetto, 14 anni a Maritan, l'ex boss della Mala del Brenta

Silvano Maritan
VENEZIA - La Corte d'Appello di Venezia ha confermato la pena a 14 anni e quattro mesi di reclusione nei confronti di Silvano Maritan, l'ex boss della Mala del Brenta accusato dell'omicidio del 43enne Alessandro Lovisetto, avvenuto a novembre del 2016 in piazza Indipendenza a San Donà di Piave. I giudici hanno rideterminato le provvisionali, riconoscendo 200mila euro per ciascuno dei tre figli della vittima anziché 100mila come disposto in primo grado.

La sera dell'omicidio Maritan e Lovisetto si erano incontrati e avevano cominciato a discutere. Maritan aveva sempre sostenuto di essere stato aggredito dal rivale e di essersi difeso. Una versione, questa, alla quale né la procura, che aveva chiesto una pena di 24 anni, né i giudici della Corte d'Assise d'Appello avevano creduto, condannandolo a 14 anni per omicidio volontario e a quattro mesi per la detenzione abusiva del coltello che ha provocato la ferita fatale al collo di Lovisetto. Il sostituto procuratore generale della Corte d'Appello aveva chiesto una condanna a 21 anni.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Febbraio 2019, 18:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Omicidio Lovisetto, 14 anni a Maritan, l'ex boss della Mala del Brenta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-02-08 14:23:49
significa che in carcere ci sta bene , per tornarci in così breve tempo
2019-02-08 14:23:48
significa che in carcere ci sta bene , per tornarci in così breve tempo
2019-02-07 15:32:24
Ormai solo una litigata in carcere con uno piu'duro di lui(tempo al tempo ed arriva anche la mollezza )puo'educarlo.
2019-02-07 11:03:58
dare 14 anni per omicidio volontario a un pluripregiudicato e' troppo poco, veramente troppo poco. E comunque questo dimostra che gli anni che aveva passato in carcere non sono serviti a nulla.....
2019-02-06 22:47:13
Ma se l'omicidio prevede 21 anni, vuol dire che gli hanno riconosciuto molte attenuanti oppure gli hanno dato il preterintenzionale con aggravanti… sempre pochi sono, anche perché tra 6 anni è fuori, magari per commetterne un altro simile! Giustizia deficiente in un Paese insulso, che schifo!!!