Marghera. Malore improvviso, operaio resta bloccato nel cassone del semirimorchio Foto

Venerdì 26 Giugno 2020
Malore improvviso, operaio resta bloccato nel cassone del semirimorchio
Alle 11:30, i vigili del fuoco sono intervenuti al terminal Fusina di Marghera a Venezia per soccorrere un operaio rimasto bloccato nel cassone di semirimorchio a causa di un malore. L’uomo era intento a chiudere la centina di copertura di un rimorchio adibito a trasporto materiale ferroso quando si è sentito male rimanendo bloccato nel cassone.

I pompieri arrivati da Mestre con un’autopompa, un’autoscala e sette operatori, hanno raggiunto il malcapitato e dopo le prime cure dei sanitari del SUEM è stato adagiato sulla barella dell’autoscala e portato a terra per essere trasferito in ambulanza in ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA