Le onde divorano un chilometro di spiaggia: allarme per i turisti della Pentecoste

Domenica 29 Maggio 2022 di Marco Corazza
Mareggiata a Bibione.
1

SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO - Il mare cancella un chilometro della spiaggia di Bibione. Amaro risveglio oggi, 29 maggio,  per operatori e turisti della nota località turistica veneziana. Con il maltempo di sabato il mare si è ingrossato invadendo il litorale più a est della costa. Il risultato è devastante. A ridosso infatti della Pentecoste, che richiama a Bibione migliaia di vacanzieri tedeschi e austriaci, la spiaggia è stata distrutta da una violenta mareggiata.

Un tratto molto esteso tra Bibione e il Lido dei Pini è stato divorato dalle onde che di volta in volta hanno portato via la sabbia. Danneggiata anche la "Spiaggia di Pluto", tra le primissime in Italia a servizio dei vacanzieri che arrivano al mare con i loro amici a 4 zampe. Qui il mare ha portato via le prime file del litorale.

Le foto della mareggiata

Questa mattina Roberto Bellomo, che da sempre pubblica le sue splendide foto del litorale a est di Bibione, tra un arcobaleno che si "spegneva" in mare, anche le immagini che mettevano in risalto la devastante mareggiata. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci