Domenica 10 Febbraio 2019, 12:21

Mamma sbircia la chat del figlio e scopre l'appuntamento tra baby gang per la rissa

PER APPROFONDIRE: baby gang, chat, rissa, san donà
Mamma sbircia la chat del figlio e scopre l'appuntamento tra baby gang per la rissa

di Fabrizio Cibin

SAN DONÀ - Baby gang rivali si danno appuntamento al terminal dei bus per un regolamento di conti, ma una mamma li intercetta e mette in allerta le forze dell'ordine e lo scontro salta. Poteva essere una delle scene del film cult I guerrieri della notte in chiave sandonatese, con le bande pronte a scontrarsi ferocemente in piazza IV Novembre pur di vendicare lo sgarro subito. Quale fosse il motivo della disputa non è dato saperlo, anche perché alla fine il dispiego di forze per far fronte all'eventuale scontro ha scongiurato l'ipotesi che due gruppi venissero a confronto. Il merito, però, questa volta va soprattutto a una mamma che avrebbe intercettato (forse dai social) uno scambio di messaggi. La chat, evidentemente, l'aveva molto preoccupata, forse perché di mezzo ci sarebbe stato anche il figlio. Quindi, a quel punto, avrebbe avvisato i carabinieri. Nel pomeriggio di ieri, dunque, al terminal si sono presentate pattuglie di guardia di finanza, polizia locale e degli stessi carabinieri, ma delle bande nessuna traccia.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mamma sbircia la chat del figlio e scopre l'appuntamento tra baby gang per la rissa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-10 16:00:40
purtroppo l'avanzata della messicanizzazione dell'Italia è inesorabile.
2019-02-11 09:08:37
Virgulti padano veneti figli della destra ....... razza piave.......bella gioventù indigena....mah...ciao enrico..ciao.
2019-02-10 15:43:04
tutti i genitori dovrebbero controllare i figli ma ci sono troppi genitori moderni che vovliono instaurare un rapporto di fiducia coi loro pargoli santarelli. tutti siamo stati giovani e sappiamo che in giovane età si trama ogni escamotage per eludere la sorveglianza dei genitori. la differenza sta nel fatto che ai ns tempi non c'erano i pericoli di adesso.
2019-02-10 14:09:01
"La chat, evidentemente, l'aveva molto preoccupata..." E fate bene cari genitori a preoccuparvi..altro che "sbirciatina" ogni tanto...
2019-02-10 18:44:51
dal suo tono mi sembra che lei non sia un genitore. che ne può sapere, allora?