Maltempo, ancora disagi in Veneto orientale: case allagate, strade chiuse

Case allagate, strade chiuse. Protezione civile e Vigili del fuoco al lavoro

di Marco Corazza

Non si ferma l'emergenza maltempo nel Veneto orientale. Tutti i corsi d'acqua sono sopra la soglia di allerta. Il problema più grave a San Michele al Tagliamento, dove alcune abitazioni sono rimaste allagate nella frazione di Villanova della Cartera. Sul posto stanno operando diverse squadre dei Vigili del fuoco con la Protezione civile. Chiusa la strada che da Villanova porta a Mussons di Morsano al Tagliamento, in provincia di Pordenone, con altre abitazioni finite sott'acqua. Ieri sera il Consorzio di Bonifica ha aperto alcune paratie della "Rojada" lo smaltimento dei bacini sul Tagliamento. Chiusa anche la strada che da San Filippo porta a Cesarolo per l'esondazione del canale Cavrato, l'unico scolmatore del fiume Tagliamento.

LE PREVISIONI Meteo. Maltempo, nuova perturbazione in arrivo sul Veneto

IL METEO IN FVG
Cala il Noncello, emergenza gialla fino a domani nel Pordenonese
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Novembre 2019, 11:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Maltempo, ancora disagi in Veneto orientale: case allagate, strade chiuse
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-11-19 19:39:59
Se non piovesse sarebbe infinitamente peggio. Meglio non dimenticarlo mai.
2019-11-19 18:51:17
Adesso ci pensa il brillantina e poi salvini con le ruspe a sistemare tutto -
2019-11-19 14:58:34
Sorvolare le "zone venete"????? Ma dove? Sopra i Palazzi della Regione a Venezia?
2019-11-19 16:32:37
gentile ed assiduo bevitore di prosecco (Vino Veneto), il Veneto è una regione che è riconosciuta ai più colti (pertanto ti escludo da questa cerchia) come SUDDIVISIONE TERRITORIALE DEL TERRITORIO NAZIONALE, a tutti gli effetti quindi un territorio (inteso come luogo). Ti stupirà scoprire che i Veneti, abitanti di tale regione, sono una popolazione insediatasi a tempi risalenti al 1500 a.C.
2019-11-20 08:52:53
Se la sua opinione (che conta solo per lei) è che gli asini volino, questo può essere “vero”, però deve dimostrarlo con dati tangibili. Ora, faccia magari un passo più avanti con calma e serenità mettendo i piedi per terra, mi dica quando, come e dove lei ha avuto questa metavisione del prosecco “veneto” plurimillenario? Forse possiamo sondare il sintomo che l’attanaglia