Mercoledì 31 Ottobre 2018, 14:57

La spiaggia di Jesolo divorata dalla furia del mare /Le immagini

PER APPROFONDIRE: jesolo, maltempo, spiaggia
La spiaggia di Jesolo divorata dalla furia del mare

di Giuseppe Babbo

JESOLO - Circa 130mila metri cubi di sabbia divorati dalla furia del mare per almeno un milione e 500mila euro di danni. È il conto, salatissimo, della mareggiata che tra domenica e lunedì ha devastato la spiaggia di Jesolo. L'alta marea e le potenti raffiche di scirocco hanno lasciato un segno profondo su tutto l'arenile jesolano, ancora una volta flagellato dalla furia del mare. Pesante il bilancio, tanto che lunedì notte le onde hanno superato la passeggiata del lungomare, arrivando fino agli accessi e in alcuni casi nelle vie limitrofe. L'erosione è stata segnalata ovunque, anche nella zona centrale. 
 
 

Come sempre il punto più colpito è quello della pineta, tra la foce del Piave e la spiaggia antistante al Villaggio Marzotto. Un tratto letteralmente spazzato via, con le dune alzate davanti alla torre Merville completamente inghiottite dal mare. A rimanere visibili solo i segni della devastazione e delle mattonelle della passeggiata sollevate e spostate di alcuni metri. Visibili anche i sacchi in juta posizionati sotto la
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La spiaggia di Jesolo divorata dalla furia del mare /Le immagini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-11-01 13:45:28
Ragazzi la natura è imprevedibile.
2018-10-31 17:01:00
tradotto: il mare in burrasca ha fatto quello che fa da sempre. ma noi dobbiamo scrivere qualcosa e quacuno deve chiedere un bel risarcimento!
2018-11-01 07:57:21
Piu' che risarcimento qualcuno (una moltitudine) chiedera' un bel ripascimento, l'ennesimo, tanto che Jesolo potrebbe benissimo rinominarsi "Penelope Beach": l'uomo la fa, il mare la disfa (e i proci ingrassano...).
2018-11-01 14:19:31
Perchè non si assicurano? La spiaggia è funzionale alle attività. Da quanto tempo devono creare le barriere per impedire al mare di rubare la sabbia durante le mareggiate?
2018-11-01 18:36:22
e chi ti assicura una cosa che è certo al duecento per cento che si danneggerà alla prima mareggiata? mi ricordo che ne 1970 il mare arrivava fino alla recinzione delle colonie, dell'ospedale e quasi alle fondamenta dell'hotel caravelle e così per tutto l'arenile. poi hanno messo gli scogli per vedere di tenere calmo il mare. poi hanno interrato tutti gli scogli e fatto i pontili e fatto tutta quella spiaggia per farci stare gli ombrelloni ed il mare ogni anno se la riprende. non sarebbe ora di finirla di spendere soldi pubblici per niente. se vogliono che i commercianti e gli albergatori se li paghino loro i lavori perchè con le tasse che pagano a malapena si coprono gli altri servizi.