Zaia: «Venezia simbolo di efficienza e realtà cosmopolita»

Giovedì 25 Marzo 2021
Zaia: «Venezia simbolo di efficienza e realtà cosmopolita»

«L'anniversario che cade questo 25 marzo è una festa che certamente riguarda la città, ma non solo: 1.600 anni fa, con la costruzione della prima chiesa a Rialto, si delineava la nostra identità, quella della gente che vive e lavora nella nostra Regione». Lo scrive il presidente del Veneto, Luca Zaia, (nella foto) in un messaggio augurale in occasione dell'anniversario dei 1.600 anni dalla fondazione di Venezia che si celebrerà domani. Zaia ricorda Venezia come »una realtà storica universale, testimoniata nell'eccezionale patrimonio culturale, architettonico e artistico che conserviamo ma anche per altro. Lo è - sottolinea - per la memoria di buon governo del primo ordinamento repubblicano moderno; il primo paese a scambiare relazioni con gli Stati Uniti neonati, e come «simbolo di un'efficienza dello Stato che attraversò i secoli e si conciliò con le comunità locali, motore di una realtà cosmopolita dove nessuno si sentiva straniero se rispettava la legge e il vivere civile». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Ultimo aggiornamento: 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA