Barca a vela incagliata nel porto, cinque persone salvate fai finanzieri

Martedì 16 Aprile 2019
3
VENEZIA - La Guardia di Finanza di Venezia ha soccorso un'imbarcazione a vela, che si era incagliata con la deriva in alcune reti da posta al largo di Porto lido, portando poi in salvo 5 persone. L'impossibilità a governare la barca e le proibitive condizioni meteo marine in peggioramento hanno costretto il comandante del natante a lanciare la richiesta di soccorso sul canale 16 marino. Una vedetta costiera della guardia di Finanza di Venezia, che stava svolgendo una crociera di sorveglianza ai fini della tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica in mare, ha ricevuto la chiamata di emergenza ed ha raggiunto l' imbarcazione in difficoltà. Il forte moto ondoso ha reso inefficaci i tentativi di rimorchiare la barca per disincagliarla ed è dovuto intervenire un altro battello operativo delle fiamme gialle che ha raggiunto la zona ed effettuato il trasbordo di 5 persone dall'imbarcazione a vela alla vedetta costiera. Il comandante dell'unità da diporto ha invece atteso l'intervento dei vigili del fuoco di Venezia, che hanno provveduto a liberare l'imbarcazione. I 5 occupanti del natante non hanno riportato alcun danno fisico. Le operazioni sono state coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Venezia. © RIPRODUZIONE RISERVATA