Giovedì 4 Ottobre 2018, 12:52

Studenti vandali, l'Accademia di Belle arti li espelle: «Non hanno senso qui»

Studenti vandali, l'Accademia di Belle arti li espelle: «Non hanno senso qui»

di Tomaso Borzomì

VENEZIA Pugno duro e tolleranza zero contro i vandali: «Vanno espulsi, se vogliono vadano in un'altra Accademia». A ribadirlo è il direttore dell'Accademia delle Belle Arti, Giuseppe La Bruna, che non ci sta ad accettare passivamente il danno d'immagine provocato dagli studenti-vandali che hanno imbrattato il leoncino di piazza San Marco e il ponte dei Carmini.

Direttore, è deciso sulla punizione?
«Hanno creato un danno all'istituto e quindi serve un monito forte. Credo che tutta la città voglia questo provvedimento perché è necessario educare i ragazzi. Si continua a dire che le persone vadano recuperate, penso sia possibile recuperarli anche in questo modo, basta con le giustificazioni».

La decisione passerà per il collegio accademico?
«Mi sono confrontato con alcuni colleghi: non ha senso che stiano all'Accademia, perché a 22 anni non si è più ragazzini. Non ci si può dimenticare che costruiamo percorsi per ammirare il bello, capirne le motivazioni e apprezzarlo, non per vandalizzarlo. Aspettiamo che si mettano in contatto con noi, perché avranno la possibilità di difendersi anche con un legale sul procedimento disciplinare».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Studenti vandali, l'Accademia di Belle arti li espelle: «Non hanno senso qui»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2018-10-05 10:09:07
Questi idioti li hanno beccati, molto bene. E tutti gli altri? Esercenti che derturpano la citta'vendendo chincaglierie, tassisti (e diportisti) che sfrecciano causando moto ondoso che rovina barene e fondamenta degli edifici, trasportatori che entrano nei rii toccando ed appogiandosi dappertutto, b&b ed alberghi che commettono abusi edilizi di qualunaue genere, bsr e ristoranti che fanno cio'che vogliono... dai, deve'na mossa.
2018-10-05 09:13:55
Dovrebbero toglierli anche i precedenti titoli di studio, per manifesta ignoranza e immaturità, lasciandoli solo quello di terza media. Ovviamente devono pagare tutte le spese materiali e morali; anzi la comunità o l'istituzione locale dovrebbe costituirsi parte civile.
2018-10-05 08:01:46
Ora attendiamo fiduciosi l'alba radiosa dell'immancabile ricorso al TAR che reintegrerà gli espulsi
2018-10-05 06:50:13
Mi chiedo se questi sono di buona famiglia, come sono le famiglie?
2018-10-05 10:13:29
Questi sono idioti. Pesa che razza di famiglia. E, ancora piu' grave, girano ubriachi in piazza S.Marco e NESSUNO se ne accorge.