Lancia bambina dal ponte e si uccide, si era laureato in economia a Venezia

PER APPROFONDIRE: bambina, fausto filipponi, lancia, venezia
Il viadotto della tragedia sulla A 14 a Francavilla al mare e la foto di Fausto Filipponi
VENEZIA - Prima ha lanciato dal viadotto della A14 a Francavilla al mare la figlia 12enne della compagna, insegnante di Pescara, poi, dopo sette ore di estenuanti trattative con i soccorritori, si è ucciso dopo le 20 di stasera buttandosi nel vuoto anche lui. Fausto Filippone, 49 anni, dirigente della Brioni, ha deciso di lanciarsi quando ha visto che sotto di lui, oltre 20 metri più sotto, stavano gonfiando il tappeto che avrebbe potuto salvargli la vita. Filippone si era laureato in economia aziendale a Ca' Foscari di Venezia. La compagna si chiamava Marina Angrilli, di 52 anni, insegnante di lettere al liceo scientifico di Pescara Leonardo da Vinci

LEGGI ANCHE Lancia la figlia da viadotto su A14: in mattinata la convivente era volata dal terzo piano di casa


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Maggio 2018, 21:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lancia bambina dal ponte e si uccide, si era laureato in economia a Venezia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-05-21 10:29:53
Altre vittime della legge Basaglia. E tutti contenti di festeggiare i matti lasciati in liberta'. Fino a quando vogliamo continuare con questa mattanza?
2018-05-21 10:23:23
Laureato, una figlia alle soglie dell'adolescenza e con una vita davanti, una compagna con un buon lavoro. Lui che fa parte della classe dirigente del nostro paese ma ... ghe manca qualcossa ... la butto lì ... Un paio di valori, per esempio il rispetto, il valore della famiglia, quello del buon padre. Tutte cose che non serve una laurea per asseverarle: o le hai o non potrai mai comprarle. Quello che ha fatto non ha giustificazioni.
2018-05-21 09:37:34
Cosa mi interessa che era laureato? Lasciando stare che si è ucciso, che la cosa non mi interessa... ha spezzato la vita ad una bambina e ha ucciso la sua compagna. Aveva una scelta, ha scelto di essere ricordato come un mostro. Quando diceva che si sarebbe lanciato se provavano a soccorrere la bambina... ma chissenefrega! Corri e cerca l'impossibile per salvare quell'anima che di colpe non ne aveva!
2018-05-21 08:46:14
..qua rimane solo una vittima innocente, la bambina. tragedia:)
2018-05-21 08:37:23
Elisuccia segna anche questo che non è Padano ma francese come te