Il centenario di KLM, angelo d'acqua accoglie i passeggeri della compagnia olandese

PER APPROFONDIRE: aereo, aeroporto, centenario, festa, klm, volo
Centenario di KLM: "angelo d'acqua" accoglie i passeggeri della compagnia olandese al Marco Polo
Venezia - Il 7 ottobre 1919 veniva fondata KLM (Koninklijke Luchtvaart Maatschappij): si celebrano dunque i 100 anni di attività della compagnia di bandiera olandese. «Un secolo di grandi eventi storici e cambiamenti sociali - ricorda KLM - percorsi mantenendo inalterata la nostra identità sapendo, allo stesso tempo, adattarsi ai diversi contesti e anticipando le necessità del mondo dell’aviazione civile. Le parole chiave di questo grande traguardo sono due: orgoglio e futuro! – aggiunge Stefan Vanovermeir, dg Air France-KLM – Orgoglio di essere la prima compagnia aerea al mondo a festeggiare i 100 anni con il proprio nome originario. Un glorioso passato che ha scritto la storia del trasporto aereo basato sulla fiducia nel futuro: KLM è pronta per i prossimi cento anni perché collega il mondo, ma soprattutto lo rispetta.”

KLM, presente in Italia dagli anni 30, collega 11 aeroporti Italiani verso 160 destinazioni nel mondo via Amsterdam e ieri, 7 ottobre, ha dato vita a una serie di iniziative celebrative che ha coinvolto e piacevolmente sorpreso i passeggeri.
 


WATER CANNON: Venezia è stata protagonista delle celebrazioni per il centenario: una straordinaria coreografia ha accolto i passeggeri del volo KL1651 atterrato al Marco Polo ieri alle 10.50. Un vero e proprio angelo d’acqua ha accolto l’aeromobile prima del suo posizionamento nell’aerea di parcheggio aeroportuale. In collaborazione con i vigili del fuoco e SAVE, l’operazione è stata di grande impatto e ha riscosso uno strepitoso successo tra gli emozionati passeggeri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Ottobre 2019, 13:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il centenario di KLM, angelo d'acqua accoglie i passeggeri della compagnia olandese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-08 18:52:54
Protagonista anche in negativo nel 1977, per colpa del suo comandante, della tragedia di Tenerife che con le sue 583 vittime costituisce il più grave incidente nella storia dell'aviazione: vi persero infatti la vita tutti i 248 passeggeri a bordo del volo KLM 4805 e buona parte di quelli imbarcati sul volo Pan Am 1736 (335 deceduti contro 61 superstiti). Bisogna purtroppo ricordare anche questo...Auguri comunque!