In vacanza con l'elicottero: pronta la piazzola per i turisti Vip

Domenica 2 Maggio 2021 di Giuseppe Babbo
In vacanza con l'elicottero: pronta la piazzola per i turisti Vip
3

JESOLO - In vacanza con l'elicottero. A Jesolo nasce un'area di atterraggio per gli elicotteri che effettueranno il servizio navetta dall'aeroporto Marco Polo di Venezia. Ma anche suggestivi tour lungo la laguna. È la nuova frontiera del turismo di lusso, segmento che in città si sta sviluppando anno dopo anno grazie anche all'apertura di tre hotel a cinque stelle e un quarto in fase di realizzazione.


RICHIESTA ESCLUSIVA

Più volte negli ultimi anni ci sono ci sono stati degli ospiti che hanno chiesto dove poter far atterrare i loro elicotteri. Di fatto un modo per accorciare i tempi di arrivo e bypassare l'annoso problema delle code lungo via Adriatico. Una richiesta avanzata da facoltosi ospiti anche recentemente, in questo caso per poter viaggiare senza le restrizioni attuate nei mezzi pubblici per colpa del covid. Ma il problema è che per poter atterrare con l'elicottero ci vogliono speciali permessi, oltre che delle aree attrezzate.
Una decina di anni nella zona di Caposile, un turista era atterrato nei campi per andare a pranzo in un locale, salvo poi essere multato dalle forze dell'ordine. Viste le richieste sempre crescenti, ora il Comune ha deciso di istituire questo servizio, affidato alla ditta Fly Venice del Lido di Venezia.


NON SOLO TAXI

Il transfer in elicottero sarà riservato agli ospiti dall'aeroporto Marco Polo di Venezia e della città balneare. Oltre al servizio di navetta, potranno essere organizzati anche voli panoramici sulla laguna e tour culinari del territorio veneto. Esattamente come accade in altre prestigiose città balneari internazionali, per esempio in Costa Azzurra o nella Costa Smeralda, dove ospiti vip chiedono di raggiungere l'hotel direttamente con i loro elicotteri. L'amministrazione comunale, con la società partecipata Jesolo Patrimonio, ha accolto la proposta avanzata dalla società veneziana, specializzata in questo tipo di attività, individuando un'area di circa 1.000 metri quadrati in via Martin Luther King, in prossimità della casa di cura Stella Marina, che sarà attrezzata e adibita dalla stessa società all'atterraggio e decollo degli elicotteri. Di fatto un'area centrale che permetterà agli ospiti di spostarsi comodamente nel resto del litorale.


L'ACCORDO

Per il 2021 il servizio sarà attivo dal giugno ad ottobre e prevede il pagamento per la locazione di 200 euro mensili oltre alla possibilità per l'amministrazione di riacquisire l'area in caso di necessità. «Abbiamo accolto positivamente la richiesta spiega il sindaco Valerio Zoggia - ci è stata fatta perché intravvediamo in questo servizio un'opportunità per offrire servizi di sempre maggiore qualità ai nostri ospiti, sia per quanto riguarda i collegamenti diretti con l'aeroporto di Venezia che per la possibilità di organizzare giri turistici e panoramici alternativi a quelli tradizionali». Per quest'anno il servizio sarà sperimentale ma in caso di riscontri positivi verrà confermato anche in futuro. «Se i risultati saranno buoni conclude il sindaco - non è escluso che si possa pensare a consolidare il servizio, magari con uno spazio dedicato e completamente attrezzato come accade in grandi città internazionali».

 

Ultimo aggiornamento: 17:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci