Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Jesolo, movida violenta: arriva la nuova stretta. Chiusi gli accessi alle spiagge dal venerdì alla domenica, compreso Ferragosto

Giovedì 4 Agosto 2022 di Giuseppe Babbo
Jesolo, movida violenta: arriva la nuova stretta. Chiusi gli accessi alle spiagge dal venerdì alla domenica, compreso Ferragosto

JESOLO - Sicurezza pubblica, dopo l'arrivo di ulteriori 25 rinforzi per le forze dell'ordine in servizio in città, il Comune rafforza il giro di vite contro eccessi e fenomeni di spaccio. Per questo ieri il sindaco Christofer De Zotti ha firmato una nuova ordinanza che estende alcune misure contenute in un precedente provvedimento definito sperimentale ma che in questo primo mese di applicazione ha dimostrato di funzionare.

Jesolo, nuova ordinanza

Nello specifico, l'intervento del primo cittadino comporta la chiusura delle tre strade che conducono all'arenile, ovvero dall'accesso al mare numero 29 a via Nievo, anche nelle serate di venerdì e domenica e nella sera di Ferragosto. A restare invariata sarà la fruizione della spiaggia e del lungomare, anche nel tratto in questione, che restano transitabili dagli altri accessi. Ma il nuovo intervento modifica e integra quanto disposto dall'ordinanza emanata lo scorso 7 luglio. Il precedente provvedimento stabiliva infatti l'interdizione all'arenile attraverso i tre accessi al mare per tutti coloro che non ne hanno diritto (escludendo quindi lavoratori e residenti), solo il sabato dalle 22 e fino alle 4 del mattino della domenica. La nuova ordinanza estende la misura all'intero weekend e alla notte di Ferragosto: personale addetto alla sicurezza, dunque, provvederà a bloccare il passaggio in entrata con l'utilizzo di transenne già dal venerdì alle ore 22 e vigilerà sul rispetto dell'ordinanza fino alle 4 del mattino del sabato. Lo stesso accadrà il sabato sera e poi la domenica, liberando il passaggio subito dopo le 4 del mattino del lunedì. Resta invariata la data di decadenza del provvedimento, fissata a domenica 21 agosto. In questo modo il Comune potenzia le misure di controllo in tutti i giorni di maggiore affluenza, evitando così il ritorno di spacciatori e in generale di chi arriva sulla spiaggia solo per creare problemi.

Alcol e minimarket

Invariate le altre due ordinanze, in vigore tutti i giorni fino al prossimo 22 agosto, ovvero il provvedimento che vieta la detenzione e il consumo di alcol in pubblico dalle 20 alle 6 e il provvedimento che prevede la chiusura dei minimarket che si trovano nell'area compresa tra largo Augustus fino a via Alberti dalle 24 alle 7 di ogni domenica (quindi della notte compresa tra sabato e domenica) e dei chioschi della stessa zona tutti i sabato alle ore 22. «L'ordinanza del 7 luglio aveva carattere sperimentale commenta il sindaco Christofer De Zotti - pur nascendo sulla base di dati concreti, dopo una riflessione con il prefetto e la condivisione degli operatori economici che afferiscono all'area interessata. Su base oggettiva, a distanza di un mese, possiamo affermare che il provvedimento ha dato buoni risultati nella serata di sabato in cui entra in vigore. La nostra intenzione, in collaborazione con autorità e forze dell'ordine, è ora di coprire anche altre giornate per rafforzare l'intervento e, ancor di più, il messaggio che vogliamo lanciare: a Jesolo non c'è più spazio per spaccio e violenza».
 

Video

Ultimo aggiornamento: 21:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci