Domenica 25 Agosto 2019, 13:06

Ludmila, annegata a 36 anni nell'auto capovolta nella laguna che amava

Ludmila, annegata a 36 anni nell'auto capovolta nella laguna che amava
JESOLO Auto piomba nel canale, muore una 36enne. Ancora sangue sulle strade di Jesolo. La tragedia è avvenuta ieri mattina, attorno alle 10, lungo via Lio Maggiore una strada sterrata che attraversa le valli lagunari. Una zona dall'alto pregio ambientale che si è trasformata nel teatro dell'ennesimo dramma di questa estate nera. La vittima è Ludmila Fintinaru, 36 anni, originaria della Moldavia, in Italia con il marito Andrei Ceban dal 2006. La coppia era residente a Musile in via Martiri, 192 da circa tre anni. Ieri mattina, come accadeva spesso, Ludmila aveva accompagnato il marito al lavoro nella tenuta Schiavon, nel cuore della laguna nord. A bordo della loro Audi A4, marito e moglie erano partiti dal centro di Musile per seguire la strada lagunare che fiancheggia il canale Caligo.
 
 

La tragedia è avvenuta al rientro, quando la moglie dopo aver salutato il compagno di una vita ha ripercorso la stessa strada nel senso opposto per raggiungere Jesolo, dove da quattro anni lavorava come barista e cameriera all'hotel Conchiglia.



CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ludmila, annegata a 36 anni nell'auto capovolta nella laguna che amava
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-08-26 13:22:00
Cellulare in mano??
2019-08-26 07:26:22
Una bella donna che purtroppo ha fatto una gran brutta morte.
2019-08-25 15:15:03
Dovrebbero almeno accertare se si tratta di zanzara fastidiosa