Vince 77 milioni al Superenalotto
Il "Paperone" ha ritirato il premio

Giovedì 21 Settembre 2017
34

CAORLE - Il nuovo Paperone di Caorle ha intascato il premio: adesso sul suo conto ci sono 77,7 milioni di euro, o almeno, ci sono virtualmente, visto che ufficialmente la somma verrà accreditata il 31 ottobre prossimo. A comunicarlo è l’ufficio Premi Sisal di Milano.  Eh già, il fortunato vincitore del Jackpot al Superenalotto, centrato lo scorso 1 agosto con una schedina da 4 euro e 50 presso il punto vendita Sisal Tabaccheria Filippi in Viale Santa Margherita a Caorle, ha ritirato il premio.

IL PAPERONE RESTA NELL'ANONIMATO
Milionario sì, ma con discrezione: non si conoscono né il nome né il sesso del vincitore che ha aspettato ben 50 giorni prima di presentarsi all’Ufficio Premi. Contrariamente a quanto si possa immaginare, non era partito per le vacanze, non si era dimenticato. Aveva ben chiaro quali fossero i termini per la riscossione del premio, ben chiaro che la ricevuta vincente era un titolo al portatore.
 
Il vincitore ha semplicemente messo in primo piano, anche rispetto a una vincita plurimilionaria, il suo senso di responsabilità e dovere quotidiano verso se stesso e la famiglia. E questo dimostra che una vincita di questo tipo, cambia economicamente la vita delle persone ma non cambia le persone. Secondo il regolamento di gioco la somma della vincita del Jackpot SuperEnalotto verrà accreditata entro 91 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale, ovvero il 31 ottobre 2017.
 

Ultimo aggiornamento: 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA