Mercoledì 20 Novembre 2019, 09:20

Luca Zaia: carte bollate contro chi insulta i veneti sui social

PER APPROFONDIRE: insulti, social, veneti, veneto, venezia
Luca Zaia: carte bollate contro chi insulta i veneti sui social
Alluvione 2010: Veneto in ginocchio, Italia mobilitata per gli aiuti. Tempesta Vaia 2018: ovunque lacrime per gli alberi rasi al suolo. Aqua Granda 2019: Venezia, Pellestrina e le isole in ammollo, danni per almeno un miliardo. Solo che stavolta, più delle altre volte, la solidarietà e la vicinanza dei connazionali viene oscurata dai leoni da tastiera che sui social non si frenano: Annegate, Morite in mezzo alle fogne, Volete l'autonomia, arrangiatevi. Nella pagina Facebook di un centro di previsioni meteorologiche è stato addirittura postato lo scontrino di un bar di piazza San Marco dell'estate di un anno fa per dimostrare che i veneziani non hanno bisogno di soldi.

Post choc: "Nessuna compassione per Venezia o i veneti"

E in risposta al consigliere regionale leghista Alberto Villanova c'è chi si è raccomandato di far cucire la stella di David sulla tuta da lavoro degli operai del Mose. Ebbene, le carte bollate sono in arrivo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Luca Zaia: carte bollate contro chi insulta i veneti sui social
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-11-20 14:53:14
eh già maurzzzio peccato che i seminatori di vento come tu li chiami siano gli stessi che mandano miliardi al sud che puntualmente vengono polverizzati. Peccato davvero. Il Veneto l'autonomia la vuole eccome e magari inviando meno miliardi al sud avremo meno problemi in casi come questi. Cara Elise evita ancora una volta commenti sterili e penosi. e pubblicatelo
2019-11-20 13:37:39
Beh, chi semina vento, quando arriva la tempesta, puo' solo raccoglierla.
2019-11-20 16:37:04
Ma la tempesta prima prende qua ... e poi prende là .....
2019-11-20 13:12:15
Si d'accordo,facciamo querele, ma di regola quando si va dal legale, questo vuol essere pagato e chi paga? La regione...cioe'sempre i cittadini, che bello fare politica col denaro degli altri
2019-11-20 13:03:56
Il bello è che questi dicono "arrangiatevi" senza che il Veneto abbia avuta concessa l'autonomia.