Doppio incidente sulla A4, direzione Milano: un ferito grave, code di chilometri. Due ore difficili per la viabilità

Venerdì 25 Giugno 2021
Uno degli incidenti di oggi in A4
1

VENEZIA - Due incidenti, a pochi chilometri di distanza l'uno dall'altro, hanno provocato incolonnamenti sull'A4 Passante di Mestre e sull'A57 Tangenziale di Mestre, in direzione di Milano. Il primo sinistro - informa la concessionaria Cav - è avvenuto verso le ore 14 nel comune di Pianiga. È stato necessario l'intervento dell'elisoccorso del 118 e dei vigili del fuoco per estrarre un ferito grave, che viaggiava a bordo di un'auto finita fuori strada. Si è arrivati fino a 6 chilometri di coda sul tratto. 

Mezz'ora dopo, quattro veicoli sono stati coinvolti in un secondo incidente, tra il casello di Mirano-Dolo e il bivio con il Passante in A57, sempre in direzione Milano. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco, la polstrada e gli ausiliari della viabilità di Cav. Anche in questo caso è intervenuto l'elisoccorso del Suem per assistere un ferito. Sei i chilometri di coda anche per questo secondo incidente.

Due ore difficili

Nel giro di un paio d'ora sono stati risolti i due incidenti in A4 e A57 in direzione Milano. Il primo incidente, avvenuto in A4 poco prima dell’area di Servizio di Arino, in territorio di Pianiga, è stato risolto verso le 15.45, quello in A57, che ha coinvolto più veicoli poco dopo l’uscita di Mirano-Dolo, intorno alle 16.30. Gli incolonnamenti, in corrispondenza di entrambi gli episodi, sono in via di smaltimento e il traffico sta lentamente tornado alla normalità. In carreggiata opposta, direzione Trieste e Venezia, si sono registrati rallentamenti per curiosi.  Gli interventi, coordinati in simultanea dal Centro Operativo di Concessioni Autostradali Venete a Mestre, hanno coinvolto, oltre a tutte le unità disponibili di Cav, le pattuglie della Polstrada di Mestre, i Vigili del Fuoco e il Suem, con l’intervento in entrambi i siti anche dell’elisoccorso del 118.

Il terzo incidente

Proprio nel momento in cui l’autostrada veniva liberata dai veicoli incidentati un terzo incidente, senza feriti, ha coinvolto dopo le 16 un’auto e un mezzo pesante nel sottopasso in uscita dal casello di Mirano-Dolo: è stato necessario istituire un senso unico alternato con code in entrata e uscita dalla stazione autostradale.

 

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA