L'auto sbanda e provoca un frontale, donna muore a 53 anni

PER APPROFONDIRE: incidenti, maerne, salzano
Anna Petenò e le auto incidentate

di Nicola De Rossi

MARTELLAGO - Una sbandata improvvisa, complice probabilmente l’asfalto viscido per la pioggia, e lo schianto fatale. L’ennesima tragedia della strada si è consumata ieri a Maerne ed è costata la vita a una donna di soli 53 anni, Anna Petenò, residente a Robegano di Salzano. Il terribile scontro frontale è successo poco dopo le 15.30 di giovedì in via Circonvallazione Est, all’altezza del pericoloso incrocio con via Ca’ Bembo.
L’impatto con la Bmw condotta da un 31enne di Mirano è stato tremendo. Le condizioni della conducente dell’utilitaria sono parse subito critiche. I medici hanno fatto di tutto per salvare Anna, ma i traumi erano troppo e alle 18 la donna è spirata.

  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Febbraio 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'auto sbanda e provoca un frontale, donna muore a 53 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-02-23 14:44:01
Innanzitutto quando piove si dovrebbe diminuire la velocità di almeno il 30%.Secondo,quando montate gomme per l'auto non cercate di comprare le più economiche per il risparmio.L'aderenza delle gomme specialmente in caso di pioggia è molto inferiore nelle gomme più economiche,e questo fattore può costarvi molto caro.Molto spiacente per questa signora.
2018-02-23 13:53:58
Povera Anna, riposa in pace.
2018-02-23 13:23:38
Simpatici e sapienti eroi da tastiera, la pioggia e l'asfalto viscido c'entrano eccome! L'altro giorno a bordo di una Fiat Panda, sulla rotatoria vicino alla Decathlon, ho fatto un testacoda viaggiando a 35/40 Km/h. L'asfalto era bagnato e viscido. In altre situazioni meteorologiche, non sarebbe mai accaduto. L'auto che guidavo era in ottime condizioni. L'asfalto è composto da una parte superficiale di un paio di cm chiamato "manto di usura", a granulometria più piccola rispetto a quello sottostante. Quel manto, come dice il nome stesso, tende ad usurarsi con i volumi di traffico sostenuti che attraversano le nostre strade. Quando si usura il manto, la tenuta dell'autoveicolo può essere compressa. Se ci si aggiunge la pioggia, allora la prudenza non è mai troppa per disimpegnare incroci o rotatorie o affrontare curve e a volte nemmeno quella può bastare. Personalmente, la morte di questa bella signora di Robegano mi rattrista molto e faccio le più sentite condoglianze alla famiglia e mi stringo al loro dolore poiché so cosa si prova in queste occasioni. Rimango perplesso per i commenti che leggo, specialmente per chi insinua guida con cellulare o guida spericolata ad alte velocità, senza sapere come, dove, quando, in che condizioni sono avvenuti i fatti. Questi commenti evidenziano lo stato culturale e di valori (Valori) in possesso a un campione sufficientemente grande della nostra comunità, come quello di lettori di un quotidiano illustre di una medio grande città italiana: prossimi allo zero!
2018-02-23 13:47:33
hai mai fatto caso che le rotatorie hanno un asfalto diverso? se hai fatto un testa coda i casi sono due. o andavi molto più veloce di quello che dici oppure l'auto non ha le gomme in ordine. io propendo per la prima ipotesi.
2018-02-23 14:46:15
Ma non dire cavolate sapientone. L'asfalto è sempre lo stesso, che sia un rettilineo, una curva o una rotonda. Quelle che dici te, e sono solo alcune, hanno l'asfalto "grattato" per evitare la formazione del ghiaccio, e hanno paradossalmente un'aderenza inferiore a quelle non "rigate". Anche se probabilmente la causa primaria rimane l'alta velocità, la pioggia c'entra eccome visto che diminuisce l'aderenza della strada, esattamente come fa differenza avere una gomma nuova da una usurata. Quel tratto di strada non sapete nemmeno com'è fatto e vi permettete di parlare, c'è la discesa da un dosso, una curva ad ampio raggio che stringe nella parte finale, l'errore purtroppo ci sta, non siamo tutti robot infallibili (come te suppongo). Tutti piloti qua e tutti che vanno a 30km/h immagino.