Fiat 500 "impazzita", finisce sull'auto in sosta e si ribalta: illeso il 45enne al volante

Martedì 14 Luglio 2020 di Davide Tamiello
MESTRE Ha perso il controllo della sua Fiat 500, finendo contro un'auto in sosta per poi rovesciarsi in mezzo alla strada. Poteva andargli decisamente peggio: S. D., 45enne di Mestre, se l'è cavata con qualche graffio superficiale.

Sul posto, in via Grazioli, ieri mattina, per i rilievi di rito, gli uomini del reparto motorizzato della polizia locale. Sulla dinamica, in realtà, sembrano esserci pochi dubbi: l'auto in sosta avrebbe fatto da trampolino per far decollare la piccola utilitaria. Per quale motivo abbia perso il controllo dell'auto, se per un momento di distrazione, per un malore o un colpo di sonno, starà ai vigili cercare di capirlo, anche se in questo momento si tratta più di dettagli per onor di verbale. In supporto alla polizia locale sono arrivati anche i vigili del fuoco, per liberare la strada dall'auto che di fatto stava bloccando il traffico. Niente auto gru o mezzi meccanici: i pompieri hanno proceduto a braccia, ovvero spingendo l'auto fino a riportarla in sede sulle ruote. 
La situazione è tornata alla normalità circa un'ora più tardi, una volta terminate tutte le operazione e spostata l'utilitaria, rimessa a disposizione dell'automobilista, andato comunque in ospedale per farsi medicare le lesioni riportate. Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA