Batte la testa e perde il controllo del barchino, morto il pilota

Mercoledì 23 Settembre 2020
l'incidente di oggi a Venezia
VENEZIA - Oggi alle 15.50 un barchino con a bordo 2 persone, in navigazione lungo il Canale di Pellestrina lato laguna - Sestriere Busetti – per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Pellestrina, è rimasto coinvolto in un incidente che ha provocato la morte del conduttore, G.M., 63 anni, nato a Padova.  Ne dà notizia una nota della Guardia Costiera.

Dalle verifiche preliminari, sembra che il conduttore del natante, scivolando all’indietro sul paiolato, abbia urtato contro il roll-bar perdendo i sensi. Successivamente, la barca, priva di controllo, è andata a sbattere contro le strutture frangiflutti presenti in zona.

Il natante continuava a navigare senza controllo, mentre la passeggera tentava di rianimare il conduttore. Sul posto, due persone intente ad effettuare manutenzioni a bordo del proprio mezzo ormeggiato, sono subito intervenenute per mettere in sicurezza il mezzo incidentato e riportarlo a terra.

Sul posto, oltre alle unità delle Capitanerie di porto di Venezia e di Chioggia, sono intervenuti anche i VVF e SUEM 118, non potendo far altro che constatare il decesso del conduttore. Sono in corso le ulteriori attività di accertamento volte a completare il quadro della dinamica.
Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA