Con il furgone tampona un Tir nel tratto maledetto della A4 e muore incastrato

Venerdì 28 Maggio 2021 di Marco Corazza
Schianto in A4 tra San Stino e Portogruaro
1

PORTOGRUARO - Lo schianto in A4 tra un furgone e un Tir direzione Trieste: l'autista 42enne al volante del primo mezzo è morto schiacciato.

L'incidente è accaduto verso le 15 nel solito tratto autostradale tra gli svincoli di San Stino e Portogruaro. Un furgone con targa romena ha tamponato un mezzo pesante, finendo sotto al rimorchio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco con i sanitari del 118, arrivati con l'ambulanza e l'elicottero. Sul posto anche la Polizia autostradale e gli ausiliari del traffico. Lunghe code sono segnalate in direzione Trieste e anche sulla Statale 14 tra San Stino e Portogruaro a causa di chi esce dalla A4.

L'autista - un romeno di 42 anni - è rimasto incastrato nell'abitacolo deformato ed è deceduto. Si sono formate code fino a 4 chilometri per chi si dirige verso Trieste. Uscita obbligatoria era stata fissata a San Stino. L'autostrada è stata poi riaperta alle 18.30.

Altro ferito 
Nella stessa direzione, ma nel tratto a tre corsie tra Latisana e San Giorgio di Nogaro, un camion ha investito un camperista tedesco che stava riparando la ruota del suo veicolo nella corsia di emergenza. L’incidente è avvenuto alle 15. Sul posto i sanitari, la polizia stradale e il personale di Autovie Venete: il ferito - un 52enne - non sarebbe in pericolo di vita, ma è grave ed è stato elitrasportato al Cattinara di Trieste.

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA