Imprenditore vinto dal male a 56 anni «Aveva il gusto per le cose belle»

Manrico Ambrosin
FOSSALTA - È morto ieri l'imprenditore Manrico Ambrosin, 56 anni, molto conosciuto a Fossalta dove la notizia della scomparsa si è diffusa rapidamente. Ambrosin aveva iniziato l'attività lavorativa come perito dal geometra Matassi di San Donà; in seguito, a metà degli anni Ottanta, aveva aperto Tealight, negozio di articoli per la casa in piazza Vittoria, nel centro fossaltino. Un tumore, diagnosticato tre mesi fa, lo ha strappato all'affetto dei suoi cari: la moglie Stefania Lava, i figli Gioele e Gaia, altri parenti ed amici. «Manrico era una persona generosa che sapeva fare squadra con tutti ricorda Michele Sgnaolin, coordinatore della consulta fossaltina di Confartigianato commerciava in oggettistica per la casa, in particolare articoli in legno. Aveva una passione e gusto per le cose belle che trasmetteva agli altri». Altra sua passione era il calcio: aveva fondato il gruppo del calcio...

  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Marzo 2018, 09:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Imprenditore vinto dal male a 56 anni «Aveva il gusto per le cose belle»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti