Acqua alta a Venezia. Raccolta fondi del Comune per far risorgere la città

PER APPROFONDIRE: acqua alta, comune, iban, raccolta fondi, venezia
Acqua alta a Venezia. Raccolta fondi del Comune per far risorgere la città
Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha lanciato su Twitter una raccolta fondi per aiutare la città duramente provata dall'alta marea di questi giorni. Si legge sul post: #Venezia è un orgoglio di tutta l’Italia, #Venezia è un patrimonio di tutti, unico al mondo. Grazie al Tuo aiuto tornerà a splendere.
c/c intestato a: Comune di Venezia-Emergenza acqua alta
Causale: contributo emergenza acqua
IBAN: IT 24 T 03069 02117 100000 018767 BIC: BCITITMM

COSTA CROCIERE DONA 100MILA EURO

Il Gruppo Costa Crociere, attraverso la sua Fondazione, donerà 100mila euro al Comune di Venezia per i primi interventi urgenti destinati a supportare la comunità veneziana nell'immediato dopo l'acqua alta eccezionale. «Venezia - dice Costa Crociere - è un tesoro prezioso per tutti noi e sentiamo la necessità di contribuire per fornire un aiuto concreto nella gestione di questa emergenza». La compagnia ha anche annunciato di essere a disposizione del Governo e delle Autorità locali per discutere insieme su come fornire ulteriore supporto, più strutturale, sulla base delle priorità di intervento che le Istituzioni definiranno una volta che saranno più chiare l'entità dei danni e, quindi, le necessità reali.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Novembre 2019, 16:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Acqua alta a Venezia. Raccolta fondi del Comune per far risorgere la città
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-11-16 10:28:40
Carita' pelosa di Costa Crociere. Prima rovinano Venezia con turisti, navi e sbarchi. Poi si mostrano belli con 100.000 euro. Nulla per loro. Solo pubblicita'
2019-11-15 20:23:55
Io nn mi fido di nessuno x quanto riguarda le donazioni, specie delle banche xciò........
2019-11-15 18:15:19
Mi impegnerò a raccogliere fondi per Venezia SOLO attraverso organizzazioni internazionali capaci di gestire le risorse e scegliere i progetti (pubblici e privati) che veramente possano fare la differenza. NON UN SOLO CENTESIMO vada a quanti continuano a rubare da anni.
2019-11-15 16:38:51
dopo la legge speciale per venezia, dopo il finanziamento statale per il mose, dopo il biglietto di ingresso per gli autobus turistici, dopo il biglietto di ingresso pedoni, arriva la raccolta fondi...