Grandi navi, il Prefetto: «Non devono più passare, il Ministero decida»

Lunedì 8 Luglio 2019
Vittorio Zappalorto, Prefetto di Venezia
4
VENEZIA - «Siamo stati avvertiti già due volte, ci è andata bene una volta, ci è andata bene la seconda, non dobbiamo sfiorare la tragedia la terza volta, credo ormai sia sotto gli occhi di tutti che queste grandi navi non possono più continuare a passare». Lo ha affermato il Prefetto di Venezia, Vittorio Zappalorto, intervistato dalla Tgr Rai sull'episodio di ieri pomeriggio, 7 luglio, quando una grande nave da crociera spinta dal vento è finita fuori rotta sfiorando pericolosamente la riva Sette Martiri, in Bacino San Marco. «Ci sono delle competenze - ha proseguito Zappalorto - che bisogna attivare. Chi è competente a far transitare queste navi a mio avviso dovrebbe convocare o una conferenza di servizi, oppure prendere direttamente, se ha la competenza, dei provvedimenti. Le competenze sono del ministero dei Trasporti e delle Capitanerie di porto in questi casi - ha concluso - sono loro che hanno l'autorità sulle acque». © RIPRODUZIONE RISERVATA