Sabato 9 Marzo 2019, 10:43

Giuliano, morto per una gara di velocità in auto tra due cugini

PER APPROFONDIRE: eraclea, gara, giuliano babbo, morto
Giuliano, morto per una gara  di velocità in auto tra due cugini

di Gianluca Amadori

SAN DONÀ/ERACLEA - Era una vera e propria gara di velocità quella che la sera del 25 maggio del 2017 costò la vita all'incolpevole Giuliano Babbo, l'operaio di 53 anni di Eraclea, travolto a bordo della sua vettura mentre stava rientrando a casa dopo un turno di lavoro alla 3B di Salgareda (FOTO), in via Mario Del Monaco, la bretellina parallela al Centro Piave di Calvecchia in comune di San Donà.
 
 


L'automobilista che ha assistito allo schianto ha ricostruito così la dinamica dell'incidente stradale, deponendo ieri mattina al processo penale che vede imputati due cugini di nazionalità kosovara: Kajatz Kukiqi, il ventiduenne di Cessalto che, pur senza patente, si trovava al volante dell'Audi 3 che provocò lo schianto fatale, ed Edmon Balaj, 27 anni, di Salgareda, la cui vettura era passata pochi istanti prima (e dunque non rimase coinvolta nell'incidente) ma che, secondo il pm Carlotta Franceschetti, ha avuto comunque una responsabilità nell'accaduto.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giuliano, morto per una gara di velocità in auto tra due cugini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-03-10 12:41:13
fuori dai piedi! tutti! subito!
2019-03-09 20:31:41
e dajje....
2019-03-09 19:13:15
Evviva i kossovari.Kossovari e senza patente In Italia a fare che?
2019-03-09 12:28:51
ma che strano, gente dell'est senza patente... come al solito