E' morto l'ex sindaco Giorgio Longo: aveva 96 anni

Giovedì 16 Gennaio 2020
Giorgio Longo (a sinistra)  con il suo successore Mario Rigo
1
VENEZIA - L'ex sindaco Giorgio Longo è morto oggi a Mestre: era stato primo cittadino di Venezia per 5 anni e mezzo, dal 12 maggio 1970 al 21 dicembre 1975, quindi era stato candidato dalla Dc ed eletto  senatore per altri 7 anni,  dal 1976 al 1983, per due legislature. Longo aveva compiuto 96 anni sabato scorso, 11 gennaio. A Ca' Farsetti  Giorgio Longo  subentrò a Giovanni Favaretto ed ebbe come successore  Mario Rigo (Psi), recetemente scomparso a Noale.

Giorgio Longo, biografia. Da giovanissimo Longo aveva aderito all'Azione Cattolica e aveva partecipato alla Resistenza; dopo la Liberazione si impegnò in politica con la Democrazia Cristiana, di cui fu segretario comunale e provinciale. Nel 1970 fu capolista del partito alle elezioni amministrative, diventando così sindaco di Venezia con una coalizione di centrosinistra, favorevole all'alleanza dei cattolici con i socialisti. Tra le realizzazioni della sua amministrazione, la costruzione dell'acquedotto a Porto Marghera, quella del Palasport all'Arsenale, la creazione del primo assessorato all'ecologia. Per ottemperare alle disposizioni della Legge Speciale del 1973, vennero approvati i piani particolareggiati per la città storica, grazie a un accordo con il Pci. Nel 1976 fu eletto senatore, quindi fu Provveditore al Porto di Venezia dal 1984 al 1986. Ultimo aggiornamento: 12:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA