Venerdì 31 Agosto 2018, 09:37

Giochi dei bimbi trasformati in gabinetti pubblici dagli spacciatori

PER APPROFONDIRE: bagno, bambini, giochi, marghera
Giochi dei bimbi trasformati in gabinetti pubblici dagli spacciatori
MARGHERA - Hanno usato i giochi dei bambini come dei gabinetti pubblici, oltre a vari atti di vandalismo. E non in un posto lontano e nascosto, ma nella centrale piazza Sant'Antonio. Perché spacciatori e tossicodipendenti, tra cui quelli allontanati da via Piave, hanno passato la linea ferroviaria e si sono ormai impossessati dei giardini di Marghera. E ora la Municipalità - dopo i ripetuti allarmi su questo spostamento di pusher e consumatori di droga - ha deciso di organizzare una manifestazione contro lo spaccio, cercando di coinvolgere le tante associazioni della Città giardino.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giochi dei bimbi trasformati in gabinetti pubblici dagli spacciatori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-08-31 20:32:49
in un paese incivile infestato di profughi e drogarti oramai bambini si tengono a casa come faccio io, giocano in giardino con gli amichetti dove nessun drogato butta siringhe o espleta i suoi luridi bisogni direttamente sui giochi dei bambini, e super protetto dal PD dalla CGIL e dalla legge italiana, perché se fosse in un paese civile, russia o america o cina o altri, andrebbe in un carcere che di stelle non ne ha nemmeno una, dove il carcere è carcere ed il reato di tortura non esiste.
2018-08-31 19:04:32
Internet è pieno di foto e video fatti da comuni cittadini che, giustamente indignati, ritraggono africani e risorse varie che urinanoo e defecano all'aperto, tra i cassonetti o anche semplicemente e senza alcun pudore in strada tra i passanti, come non ci fosse nulla di anomalo. Giusto ieri ho visto un video che immortalava una signora africana che defecava su un marciapiede in una città italiana, tra i passanti, per poi come niente fosse andarsene tirandosi sù la gonna e via. Poi escono notizie di patologie varie che si diffondono tra la popolazione... i maggiori progressi per ciò che riguarda la salute pubblica li abbiamo ottenuti grazie ai sistemi fognari, ma questi facendo i loro bisogni per strada ci riportano a condizioni igieniche medievali, quando era normale gettare dalle finestre i propri escrementi con malattie annesse. Altro che integrazione...
2018-08-31 14:15:26
blitz estemporaneo, chiudere tutte le vie di accesso e fermare tutti
2018-08-31 11:43:21
Per chi ancora grida e reclama accoglienza, questi sono alcuni dei tanti fatti che rendono gli Italiani ormai non più disposti a sopportare. I Sinistri perchè non commentano?
2018-08-31 11:33:04
Abbracciamoli diceva Nichi ventola.