Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La gelateria Tiffany dopo 40 anni chiude schiacciata dalla crisi: addio allo storico locale

Venerdì 19 Agosto 2022 di Anna Cugini
Gelateria Tiffany a Scaltenigo
3

MIRANO - Dopo oltre quarant'anni di attività chiude la gelateria Tiffany di Scaltenigo. Andare a mangiare una coppa di gelato al Tiffany era quasi un rito negli anni 90. Locale storico del miranese, uno dei primi in cui potevi sederti e gustare un vero gelato artigianale. Ancora in piena attività, nonostante il periodo difficile dovuto all'emergenza Covid, era riuscito a rimanere aperto, ma nei giorni scorsi, invece, l'annunciato dell'imminente e definitiva chiusura. La gelateria Tiffany è nata nel 1982 e divenuta da subito un punto di riferimento per il gelato artigianale in coppa, fu la prima gelateria ad offrire questa tipologia di servizio. Nel 2009, uno dei fondatori dell'attività va in pensione e Livio Griffoni, 62 anni, altro socio storico, sceglie di continuare insieme al nipote Filippo dal Corso, 42 anni, che porta da subito innovazione e cambiamento.

«Tanti sono i clienti affezionati che da anni frequentano il locale con amici e famiglie. Quasi una tradizione che si tramandava di generazione in generazione - commenta Filippo - i clienti sono diventati amici, quasi di famiglia». Perché andare a prendere un gelato al Tiffany era quasi un appuntamento fisso per i cittadini del miranese ma non solo. «I nostri clienti negli anni venivano dal trevigiano, dalla provincia di Padova e Venezia» commenta Livio Griffoni che con dedizione ha speso ben 40 anni della sua vita a servizio della sua attività.

«La gelateria Tiffany è sempre stata un punto di ritrovo per i giovani, diventando quasi un'istituzione - continua - ma ormai non ci sono più le condizioni economiche per poter proseguire e a malincuore dobbiamo chiudere». La saracinesca si abbasserà definitivamente il 4 settembre e già sono in molti che avendo saputo la notizia in queste sere d'estate hanno scelto di fermarsi al Tiffany per un'ultima coppa di gelato, quasi un omaggio. «Dopo la chiusura ci godremo un meritato riposo e condivideremo più tempo con le nostre famiglie - conclude Filippo - poi troveremo la nostra nuova strada. Ringraziamo tutti coloro che in questi anni che ci hanno sostenuto mostrandoci grande affetto»
 

Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci