Viaggia da Firenze a Tessera prigioniero nel paraurti, miracolato il gatto Peppo

Viaggia da Firenze a Tessera prigioniero nel paraurti, miracolato il gatto Peppo

di Filippo De Gaspari

MESTRE - Ha viaggiato da Firenze a Tessera nascosto sotto il paraurti di un’auto di turisti francesi e lì è stato trovato, stanco e impaurito, da un’addetta al servizio noleggio vetture dell’aeroporto Marco Polo. 

Per liberarlo è stato necessario smontare il paraurti, ma il gattino fortunatamente non ha riportato ferite. Peppo, così lo hanno chiamato, è stato recuperato lunedì dai volontari dell’associazione Amici del Rifugio Mamma Rosa di Mira, che hanno subito lanciato un appello social per ritrovare la sua famiglia. Il tam tam mediatico, con migliaia di condivisioni su Facebook, ha attraversato mezzo Stivale ed è arrivato fino ai proprietari del micio, che ieri hanno chiamato e sono saliti da Firenze a Venezia per riprenderselo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Luglio 2018, 12:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Viaggia da Firenze a Tessera prigioniero nel paraurti, miracolato il gatto Peppo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-07-21 08:26:32
Fortunatissimo! Bella notizia. Ma si spera che i suoi proprietari saranno più prudenti e non lo lascino più uscire all'aperto, troppo pericoloso col traffico di oggi.
2018-07-20 18:36:34
Trovatemi un gatto che non sia curioso.
2018-07-20 17:05:26
I mici non finiscono mai di stupire
2018-07-20 14:15:20
Gatti avventurosi, sempre!