Il gatto finisce incastrato nella tubatura. Chiusa la strada per riuscire a liberarlo

Domenica 9 Febbraio 2020 di Filippo De Gaspari
Leo, il gatto bengala che era rimasto incastrato in una caditoia
Finisce incastrato nella condotta pubblica, gatto salvato dagli operai comunali. Leo, questo il nome di un bellissimo bengala, razza particolarmente pregiata, mancava da casa da alcuni giorni a Zianigo. I numerosi appelli dei suoi padroni, anche sui social cittadini, non avevano sortito effetti: Leo sembrava sparito nel nulla. Venerdì sera la padrona, dopo aver lanciato annunci e volantini per il paese, è uscita a cercarlo in tarda serata, quando c’era più silenzio ed era possibile eventualmente ascoltare il suo richiamo. Ha percorso le strade del quartiere, attorno a Villa Bianchini e quando ha sentito un miagolio provenire da un tombino stradale, in via Trieste, all’entrata ovest della villa, ha subito capito che si trattava del suo micio. Subito ha chiamato i soccorsi: sul posto, verso l’una di notte, è arrivata una squadra dei vigili del fuoco, che ha individuato il gatto impaurito e probabilmente impossibilitato a muoversi sul fondo della condotta delle acque bianche. Inutili i tentativi di estrarlo dalla caditoia. All’alba sono stati dunque chiamati gli operai comunali reperibili, che hanno individuato il punto esatto in cui intervenire. Difficile capire come Leo sia finito in quel punto: probabile che sia entrato da uno scarico laterale della condotta, che finisce nel fossato a lato, ripercorrendo a ritroso la tubatura fino a rimanere incastrato, impossibilitato a proseguire e a tornare indietro. Ieri mattina gli operai comunali, supportati dalla ditta di manutenzioni, hanno chiesto e subito ottenuto dal sindaco Maria Rosa Pavanello l’autorizzazione a intervenire: hanno proceduto ad aprire la strada con una piccola interruzione, da dove è stato possibile raggiungere la bestiola, prelevata e messa in salvo. Grande ovviamente la gioia della padrona che ha ringraziato tutti, vigili del fuoco e tecnici comunali. Ai ringraziamenti per la pronta operatività dei tecnici del Comune, a cui non era mai capitato un intervento simile, si sono aggiunti quelli della sindaca, coinvolta in prima persona.  Ultimo aggiornamento: 13:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci