Furti e rapine ai coetanei, arrestato un minorenne mestrino

Mercoledì 26 Gennaio 2022
Furti e rapine ai coetanei, arrestato un minorenne mestrino
1

MESTRE - A conclusione di un’intensa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Venezia, lo scorso 25 gennaio i carabinieri della Compagnia di Mestre hanno individuato e tratto in arresto un minore, mestrino, dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa l’11 gennaio 2022 dall’Autorità Giudiziaria minorile.

Il minore è ritenuto responsabile, unitamente ad altre due persone già colpite da ordinanza di custodia cautelare, di alcune rapine e furti commessi a Mestre nei mesi di settembre e ottobre 2021. In particolare le vittime erano prevalentemente ragazzi, spesso coetanei, a cui venivano sottratti in strada denaro, catenine o altri oggetti in oro, cuffie auricolari e monopattini elettrici.

Il minore, nei primi giorni del mese di gennaio 2022, si era allontanato dalla comunità educativa ove era stato affidato, pochi giorni prima, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile, in attesa di giudizio.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci