Senza patente e assicurazione: il bello si scopre quando arrivano moglie e figlia

Venerdì 3 Agosto 2018 di Fabrizio Cibin
32
SAN DONA' - Inseguito per mezza San Donà, scoprono che è senza patente e l'auto senza assicurazione. Arriva la moglie e la sua macchina risulta sottoposta a sequestro amministrativo perché anch'essa priva di assicurazione, con la patente di guida scaduta da un anno. Sopraggiunge la figlia e anche la sua auto non ha l'assicurazione. Sembra una barzelletta, ma è tutto drammaticamente vero, pensando ai potenziali danni che macchine non assicurate potrebbero provocare in un incidente. Talmente vero che la famiglia ha accumulato qualcosa come 26 sanzioni per varie violazioni al Codice della strada, per un importo di circa 15mila euro, oltre alla  decurtazione di 104 punti complessivi dalle patenti. Il tutto è partito da una operazione di controllo che il comando della Polizia locale aveva predisposto nel pomeriggio di mercoledì nei pressi del sottopasso ferroviario, dove più volte era stata segnalata la presenza di spacciatori.


L'OPERAZIONE
Avendo visto arrivare un monovolume Renault un po' scassato, gli agenti decidono di fermarlo per un controllo, ma il conducente non risponde all'alt e si dà alla fuga. Ne scaturisce un rocambolesco, quanto pericoloso, inseguimento per le vie cittadine, con il coinvolgimento anche di un'altra pattuglia dei vigili e una dei carabinieri. Il tutto si interrompe dopo una ventina di minuti in via Bogoni, a Passerella: qui il conducente molla l'auto e prova a darsi alla fuga a piedi dopo essersi disfatto di alcuni involucri (recuperati: contenevano della marijuana). L'uomo è stato identificato, si tratta di un 40enne di origine egiziana residente in una frazione di Jesolo, sprovvisto di patente di guida, mentre il monovolume, di proprietà della moglie, risultava privo di assicurazione e per questo è stato sottoposto a sequestro amministrativo. Sul posto intanto era arrivata la moglie, italiana di 67 anni, alla guida di una Opel Vectra, parcheggiata a debita distanza. Insospettiti, i vigili hanno effettuato un controllo e scoperto che era priva di assicurazione e, alla pari dell'altra, già sottoposta a sequestro amministrativo; come se non bastasse, la donna ha esibito una patente scaduta nel 2017. A completare il quadro l'arrivo della figlia, anche lei a piedi: gli agenti hanno deciso di cercare la sua auto, trovata parcheggiata a bordo strada a circa un chilometro di distanza, e risultata intestata a un cittadino rumeno e priva di assicurazione. Il padre è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e segnalato per la detenzione della droga. A tutti e tre sono state elevate sanzioni per circa 15mila euro. Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA