Traffico di rifiuti, confiscati 8 immobili da 1milione e mezzo di euro

Lunedì 21 Giugno 2021
Traffico di rifiuti, confiscati 8 immobili da 1milione e mezzo di euro
1

VENEZIA - La Guardia di Finanza di Venezia ha eseguito una confisca di beni per circa 1,5 milioni di euro nei confronti di un residente in provincia di Venezia, con precedenti per associazione per delinquere finalizzata al traffico di rifiuti.

Il finto povero

Il provvedimento riguarda otto immobili già oggetto di un sequestro preventivo disposto dal Tribunale di Venezia su richiesta della Procura, eseguito a novembre scorso dai militari del Gico del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Venezia, sotto la direzione della Procura Distrettuale Antimafia Dagli accertamenti era emersa la sproporzione tra i redditi dichiarati negli anni dall'indagato e i capitali impiegati per l'acquisizione degli edifici. Indagini complesse che hanno richiesto l'analisi di numerosi passaggi proprietari del patrimonio dell'uomo, e il loro conferimento in un «fondo patrimoniale», il tutto per schermare la disponibilità dei beni. Gli accertamenti sono stati condotti con l'utilizzo delle banche dato della Gdf e dell'applicativo "Molecola" del Servizio Centrale Investigazioni sulla Criminalità Organizzata, in grado di acquisire, incrociare e analizzare migliaia di dati economico finanziari in tempi rapidissimi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA