Affittacamere a Venezia, tassa di soggiorno non versata al Comune: scatta il maxi risarcimento di oltre 53mila euro

Domenica 25 Giugno 2023 di Nicola Munaro
Affittacamere a Venezia, tassa di soggiorno non versata al Comune: scatta il maxi risarcimento di oltre 53mila euro

VENEZIA - Uno - titolare di tre affittacamere tra San Marco, Dorsoduro e Cannaregio - deve risarcire le casse del Comune con 16.597,72 euro.

L'altro - che gestisce un hotel al Lido - deve versare sul conto corrente di Ca' Farsetti 36.415,61 euro. A stabilirlo sono due sentenze della Corte dei Conti del Veneto.

Scatta il risarcimento

In entrambi i casi finiti di fronte ai giudici di palazzo dei Camerlenghi si tratta di tasse di soggiorno non versate al Comune ma trattenute dai gestori delle quattro attività ricettive che ora, dopo essere stati scoperti con i controlli incrociati degli uffici comunali, sono chiamati a ridare indietro quanto non spettava loro ma doveva finire a uso della collettività, come sempre spiegato dall'amministrazione.
A segnalare alla procura contabile il mancato versamento dell'imposta di soggiorno da parte dei tre affittacamere è stato il Settore Tributi del Comune con due note siglate una nel 2017 e una nel 2019. I dirigenti comunali accertavano il parziale pagamento dell'imposta di soggiorno da parte delle tre strutture - gestiti all'epoca da un'unica società messa in liquidazione - per gli anni 2013, 2016 e 2017 e l'omesso versamento del tributo in parola nella casse comunali per gli anni 2014 e 2018. Nel 2018 invece una nota dello stesso ufficio comunale metteva sul banco dei pm della Corte dei Conti la vicenda dei mancati versamenti dell'hotel lidense: il parziale riversamento dell'imposta per l'anno 2014, nonché l'omesso versamento del tributo per gli anni 2015 e 2016.
«L'omesso versamento dell'imposta di soggiorno costituisce - si legge nelle sentenze - un danno per l'erario da mancata entrata e determina la responsabilità amministrativo-contabile di coloro che assumono la qualifica di agenti contabili».

Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci