Palazzo Grassi dopo 10 anni cambia direttore: in arrivo Bruno Racine

Mercoledì 15 Gennaio 2020
Bruno Racine
VENEZIA - L'imprenditore francese François Pinault annuncia la nomina del nuovo direttore di Palazzo Grassi che entrerà in carica da fine marzo, dopo l’apertura delle mostre della stagione 2020. A partire dalla stessa data, Martin Bethenod, direttore dal 2010 e responsabile del  museo della Bourse de Commerce, potrà così dedicarsi completamente all’apertura e allo sviluppo dell’istituzione parigina.

Il nuovo direttore è Bruno Racine già ai vertici di importanti istituzioni culturali, tra cui il Centre Georges Pompidou e la Bibliothèque nationale de France, per la quale ha organizzato un ciclo di mostre di arte contemporanea. Autore di un’opera letteraria comprendente numerosi libri sull’Italia e fine conoscitore del Belpaese, di cui difende la lingua, ha diretto l’Accademia di Francia a Roma dal 1997 al 2002, aprendo Villa Medici all’arte contemporanea e agli artisti italiani.

Con la nomina di Racine alla direzione di Palazzo Grassi e la conferma dell’incarico di Bethenod alla Bourse de Commerce, François Pinault desidera rinnovare la sua volontà a sostegno di uno sviluppo specifico e armonico dei due poli museali della propria Collezione a Venezia e Parigi.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA