Tamponi, stop all'accesso libero e intanto in provincia aprono altri 10 nuovi hub

Venerdì 14 Gennaio 2022
Tamponi, stop all'accesso libero e intanto in provincia aprono altri 10 nuovi hub
1

VENEZIA - La pressione sui centri tampone nel territorio dell'Ulss 3 veneziana continua ad essere molto alta, per questo l'azienda sanitaria ha attivato un piano di potenziamento che porterà il numero di hub dagli attuali 11 a 21.

La capacità di erogazione passerà invece a 3.400 tamponi di media giornaliera, oltre il 20% in più rispetto all'offerta garantita in queste settimane. I nuovi centri sono già in funzione, ma pienamente operativi solo a partire dalla prossima settimana, quando si andrà incontro alla inibizione totale del libero accesso per il decongestionamento delle aree interessate. «Diamo il tempo alle persone di adeguarsi a questa nuova modalità - ha commentato oggi il direttore generale, Edgardo Contato - ancora per i prossimi giorni, quindi, non manderemo indietro nessuno».

Trovare sedi adeguate, in particolare su Venezia, è complesso, «per questo abbiamo cercato di mantenere alti i volumi nelle strutture pubbliche - ha concluso il dg - trovando supporto di privati, anche in un'ottica di decentramento territoriale che permetta di agevolare il più possibile l'utenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA