Jesolo, quindici positivi ai mondiali di kickboxing tra atleti e accompagnatori

Giovedì 28 Ottobre 2021
Kickboxing in una foto di repertorio

JESOLO - Quindici positività al Covid-19 sono state riscontrate dal personale medico e sanitario dell'Ulss 4 del Veneto Orientale tra gli atleti in gara e gli staff dei Campionati del mondo di kickboxing «Wako World Kickboxing Championship Italy 2021», che si sono svolti a Jesolo nel fine settimana.

Di queste persone positive - rende noto l'azienda sanitaria - dieci sono rientrate nei Paesi di origine - Bulgaria, Serbia, Slovenia e Ucraina - mentre cinque atleti da Irlanda, Kazakistan e Russia, ancora positivi, sono in isolamento nel loro albergo jesolano; di questi una ragazza russa, sintomatica, è seguita dal personale dell'Unità Speciale di Continuità Assistenziale (Usca).

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA