«Indossi la mascherina», passeggera fa ritardare il volo e poi rifiuta ogni invito: multata

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Redazione online
1

VENEZIA - Gli operatori della Polizia di Frontiera dell'aeroporto Marco Polo di Venezia hanno sanzionato una passeggera italiana che si rifiutava categoricamente di usare la mascherina. La donna, a bordo di un volo proveniente da Istanbul, ha mantenuto un atteggiamento provocatorio  anche con gli operatori di polizia al momento dell'atterraggio, ritardando la fase di sbarco per tutti i passeggeri del suo volo.

Dopo essere stata più volte invitata ad indossarla, manifestando l'ennesimo rifiuto, è stata accompagnata dagli agenti presso gli uffici della Polizia   e sanzionata per inottemperanza al vigente Dpcm.

Gli ultimi mesi vedono la Polizia di Frontiera impegnata oltre che nell'attività specifiche di verifiche di frontiera in aeroporto, anche nel sovrintendere al rispetto delle disposizioni del Dpcm per il contrasto alla diffusione del COVID-19 .

Ultimo aggiornamento: 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA