Festa con alcol e musica nel parco: multe da 400 euro l'una per 15 ragazzi

Giovedì 21 Maggio 2020
Carabinieri a Mirano
3

MIRANO - Si sono  trovati al parco pubblico di via Battisti di Mirano: bevono, ascoltano musica e quasi nessuno ha la mascherina a coprire naso e bocca. Arrivano i carabinieri e scattano quindici sanzioni da 400 euro l'una. Il provvedimento rientra nell'opera di monitoraggio e controllo da parte dei carabinieri per verificare il rispetto delle regole durante la fase 2, in particolar modo sui parchi e negli altri luoghi di aggregazione, proprio per scongiurare i temuti effetti dell’eccessivo assembramento di persone.

Movida e regole. «I ragazzi sono presi dall'entusiasmo, non è facile controllare tutto»
Conte: «Non è il tempo delle movide. Dal 25 maggio test sierologici volontari»

La pattuglia della Stazione di Mirano mercoledì sera è giunta al parco pubblico di via Battisti, dove è stata segnalata la presenza di un nutrito gruppo di giovani che si sono riuniti senza rispettare le regole. Giunti sul posto entro pochi minuti, effettivamente i carabinieri sorprendono una ventina di ragazzi che si sono riuniti per bere ed ascoltare musica, in spregio al rispetto delle distanze interpersonali e qualcuno imprudentemente anche senza mascherina.  I militari hanno identificato i giovani e hanno fatto le sanzioni amministrative, in tutto quindici, nei confronti dei giovani.
 
I servizi di controllo in funzione del rispetto delle norme del virus Covid-19, saranno intensificati su tutto l’entroterra mestrino specie in prossimità delle aree verdi, piazze e passeggiate prese d’assalto per le giornate decisamente miti, per vigilare su eventuali “illecite” aggregazioni di persone.
 

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA