Nicole, 23 anni, è lei Miss Baia del Forte: finalmente le passerelle tornano in presenza

Martedì 24 Agosto 2021 di Filomena Spolaor
Nicole Cogo, 23 anni

MESTRE - Sognava il palcoscenico con l'emozione di indossare la corona, amava da tempo sfilare in passerella anche su insistenza della madre, voleva diventare come Naomi Campbell. Lei è Nicole Cogo, ventitré anni di Selvazzano Dentro (Pd), studentessa di ingegneria gestionale, e si è aggiudicata domenica sera a Forte Marghera il titolo di Miss Baia del Forte, valido per Miss Italia 2021, il popolare concorso di bellezza giunto quest'anno all'ottantaduesima edizione. L'evento è tornato in presenza a Mestre per due appuntamenti validi per le selezioni regionali di Miss Italia, dopo un anno di assenza causa Covid: con l'obbligo del Green Pass, sia per l'iscrizione delle concorrenti, sia per l'accesso del pubblico. Sono state diciotto le aspiranti Miss provenienti da tutta la regione, di età compresa tra i diciotto e i trent'anni. Tra flaconi di gel posizionati nei camerini all'aperto e in innumerevoli punti nell'area dell'evento in Baia, mascherine slacciate solo prima di esibirsi nelle sfilate davanti al pubblico, le concorrenti sono state controllate dagli organizzatori di Vela anche sul distanziamento: niente baci, abbracci, pose di gruppo, ma passerelle singole, al massimo in fila indiana alla distanza di oltre due metri, e senza toccare il microfono. 


REGOLE RIGIDE

Regole rigide anche per il pubblico che, sorvegliato da quattro steward, poteva accedere all'ingresso dell'area evento soltanto munito di Green Pass o certificato di tampone negativo entro 48 ore. Le partecipanti hanno sfilato davanti alla giuria (c'erano Silvia Peruzzo Meggetto, consigliere comunale, Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre, e alcuni commercianti della città) in abito elegante, body di Miss Italia, e con costumi da bagno degli anni cinquanta e sessanta, accompagnate da musiche dell'epoca. Con Nicole Cogo, reginetta che pensa che sfilare sia un atto di rivalsa per la donna, un passo avanti nella storia, dove può mostrarsi in costume per valorizzare il corpo, sono state premiate: al secondo posto, con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza Virginia Reniero, ventotto anni di Torri di Quartesolo (Vi), impiegata e reporter; terza classificata, con il titolo di Miss Be_Much, Marianna Marsura, ventunenne di Sernaglia della Battaglia (Tv), studentessa di design industriale.

Al quarto posto, Wei Wei Lin, vent'anni, modella di Montebelluna (Tv); quinta classificata, Irene Cappelletti, diciotto anni di Vicenza, studentessa al Liceo Economico Sociale; al sesto posto, Erika Chia, ventitré anni di Venezia, neolaureata in economia; settima classificata, Benedetta Sprea, ventunenne di San Giovanni Lupatoto (Vr), studentessa in scienze della comunicazione; all'ottavo posto, Giulia Carpenè, ventidue anni di Mareno di Piave (Tv), assicuratrice. E' stato emozionante - hanno commentato il presentatore Michele Cupitò e la regista Paola Rizzotti dell'agenzia modashow.it - rivedere il pubblico in presenza, rivivere il palco, la passerella, il backstage con le ragazze, dopo che l'anno scorso, a causa della pandemia, alle partecipanti era stato richiesto di inviare un video. Le otto vincitrici parteciperanno alla finale regionale di Miss Miluna Veneto valida per Miss Italia 2021, che si terrà domani (alle 21) sempre a Forte Marghera.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA