Collisione fra un ferry boat e un peschereccio: paura alla bocca di porto

Collisione fra un ferry boat e un peschereccio: paura alla bocca di porto

di Lorenzo Mayer

 VENEZIA - Un traghetto ferry boat della Actv (della linea tra il  Lido-Pellestrina e Venezia) è entrato in collisione con un peschereccio all'altezza della bocca di porto di Malamocco poco prima delle 13.

A renderlo noto la Guardia costiera che è accorsa sul posto riscontrando che non ci sono stati feriti a bordo dei due mezzi  e che i danni strutturali erano più sensibili sul peschereccio (vedi foto). L'imbarcazione è stata scortata in sicurezza verso la Torre piloti agli Alberoni.

 
 


Gli uomini della Capitaneria di porto  hanno quindi avviato un'indagine dalla quale è emerso che tra le cause della collisione c'è stata anche la presenza di un forte banco di nebbia che gravava nella laguna di Venezia.


I particolari sul Gazzettino in edicola il 22 febbraio 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 16:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Collisione fra un ferry boat e un peschereccio: paura alla bocca di porto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2019-02-24 10:35:34
Nessuno sostiene che i radar installati non siano validi, am come tutte le cose devono essere usati e riusati per impratichirsi per fare esperienza e con l'esperienza si acquisiscono le caratterestiche professionali di interpretazione del macchinario. Ora la maggior parte della navigazione in acque lagunari non avviene con il radar in funzione, e sarebbe uno spreco oltre che un inquinamento inutile, avvine a vista per il 99% dei casi. E' facile dedurre che "l'imperizia" sia più dovita ad una mancanza di esperienza non certo di malintenzione o di usa di smartphone giornali o altro come qualcuno sostiene. Il tratto di canale sembra a chi non lo conosce poco frequentato? Mi dica quante nave di grosso cabotaggio, o piccolo cabotagio entrano ed escono dal canle di malamocco durante l'inverso o l'estate, d'estate deve mettere i piloti della domenica, i lancioni dei turisti le barche di lavoro, vedrà che se a lei sembra poco trafficato per chi fa quel lavoro non è certo così.
2019-02-22 19:52:51
Ammappala quante notizie di tragedie e di lutti. Qualche buona notizia , no vero?
2019-02-22 11:45:18
Diciamo che fin'ora c'è andata bene, un incidente bisogna metterlo in conto, d'altronde ad oggi non c'è nessuna alternativa al ferry boat che collega Pellestrina agli Alberoni.
2019-02-22 09:24:34
Moby Prince, vi ricordate? Morale: il radar funziona solo se qualcuno lo guarda.
2019-02-24 17:41:46
indubbiamente sarebbe bastata un'occhiata al radar per scoprire che la nave stava filando contro un ostacolo enorme, nascosto nel banco di nebbia... purtroppo non e' successo: chi era di guardia non ha "sentito" l'odore della nebbia e non si e' preoccupato...