«Sei italiano, qui non c'è posto»: cliente cacciato dal ristorante cinese

PER APPROFONDIRE: cinesi, cliente, ristorante
Il ristorante cinese La Pagoda
MESTRE - Chiede di poter mangiare con un amico in un ristorante cinese e gli negano un tavolo perché è italiano. È successo ieri alla Pagoda, locale gestito da cittadini cinesi in via Circonvallazione dove Alessandro Redo verso le 13.30 aveva deciso di recarsi per pranzare. «Quando ho varcato l'ingresso del ristorante - racconta - una donna cinese mi è venuta incontro e alla mia richiesta se potevo sedermi ad un tavolo con un amico mi ha risposto candidamente: «Ai locali non diamo da mangiare». «Alla sua affermazione ho prima pensato che si fosse spiegata male e ho insistito. Ma lei stessa ha poi aggiunto che il locale aveva già molte prenotazioni e che non ci sarebbe comunque stato posto per noi che non siamo clienti che servono abitualmente». Il cliente ne ha fatto una questione di principio e ha chiesto l'intervento della Polizia. «Alla fine i titolari si sono giustificati dicendo che la donna non parlava bene l'italiano e che si era espressa male. A me è sembrato che la donna cinese sia stata sincera ed abbia solamente detto quello che, forse, in quel locale è una regola che per me è un esempio discriminatorio». La polizia ha verbalizzato quanto accaduto. Il signor Redo ha scelto un altro posto per il pranzo ma ha promesso che la vicenda non finirà così.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 29 Gennaio 2017, 12:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Sei italiano, qui non c'è posto»: cliente cacciato dal ristorante cinese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 85 commenti presenti
2017-01-31 13:16:29
Elise Fracchia, la polenta se non e' accompagnata nonn vale una cicca, mentre la patata (cibo completo) le puoi cucinare in tanti modi e la puoi mangiare anche senza niente da vicino
2017-01-31 00:45:59
Te ghe rason ... Poenta e baccalà ..Mmmmmmmhhhhh il top
2017-01-30 20:58:59
Elise Fracchia, meglio le patate che la polenta
2017-01-30 20:03:40
elise fracchea, assa star i osei. Le mejo poenta e baccaeà. I osei i xe utii, i ga da magnar i moscati che i ne rompe e scatoe in lujo e agosto.
2017-01-30 19:21:02
Dutchmann , e tu cosa sei abituato a mangiare ? Solo patate