Cisti da record asportata ad un 21enne: mezzo metro di lunghezza e 12 chili

Mercoledì 26 Gennaio 2022
Intervento record a San Donà di Piave
1

SAN DONA' DI PIAVE - «Quanto hanno saputo fare in Ostetricia e Ginecologia all’Ospedale di San Donà di Piave è l’ennesima conferma che in Veneto la qualità della sanità è diffusa su tutto il territorio e non solo nei grandi hub. Complimenti ai sanitari sandonatesi che si sono trovati di fronte a una situazione rara e ingarbugliata, risolvendola brillantemente». Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in relazione all’asportazione “record” di una cisti ovarica del peso di 12 chili e lunga mezzo metro, in una giovane paziente di 21 anni, il cui stato era andato velocemente peggiorando. «Asportare una massa di quel genere in una parte del corpo così delicata – aggiunge Zaia – non è stata cosa da poco, stante anche il rischio che correva la paziente. Probabilmente i chirurghi sandonatesi – conclude Zaia – possono entrare nel Guinness dei primati. In quello della professionalità ci sono già, così come tutta la classe sanitaria del Veneto».

Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 10:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci