Cippo di Lippiello rotto a mazzate: il vandalo è un 25enne veneziano

PER APPROFONDIRE: antonio lippiello, cippo, mestre, vandalo
Cippo di Lippiello rotto a mazzate: il vandalo è un 25enne veneziano
MESTRE - È un venticinquenne veneziano il responsabile della distruzione l'11 aprile del cippo costruito in memoria di Antonio Lippiello, sovrintendente della Polizia deceduto il 7 gennaio 2000 nel corso di una operazione antidroga. La squadra mobile è arrivata a lui grazie alla visione delle immagini delle telecamere autostradali che hanno permesso di ricostruire la dinamica del fatto. Il giovane non si è limitato a distruggere il monumento ma ha portato via anche la riproduzione ornamentale della placca della Polizia.

Dalle riprese è risultato che un uomo era giunto in bicicletta sulla rotatoria dell'uscita della tangenziale di Mestre in via Castellana, si era fermato davanti al cippo, aveva scavalcato la recinzione e colpito ripetutamente il monumento con una mazza, distruggendolo. Ai poliziotti il ragazzo ha subito ammesso di essere il responsabile dell'atto ed ha spiegato che i motivi del gesto sono riconducibili a risentimenti personali che solo indirettamente coinvolgono la figura di Lippiello.

Il giovane ha poi fornito agli investigatori indicazioni utili per il recupero della placca, che era stata gettata la stessa sera in un canale che costeggia via Terraglio. La placca è stata ritrovata dai sommozzatori della Polizia nel corso d'acqua. Per lui una denuncia per danneggiamento e furto aggravati.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Aprile 2019, 14:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cippo di Lippiello rotto a mazzate: il vandalo è un 25enne veneziano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-04-20 09:13:20
La morte dell'agente fu provocata oltre che dall'impatto dell'auto della polizia contro il guardrail ,speronata dagli spacciatori, (veneziani) su cui viaggiava durante un inseguimento, dal colpo di una pistola partito accidentalmente da un suo collega seduto dietro il Lippiello. Tragica fatalita' per la morte di questo servitore delle istituzioni cui molti dovrebbero inchinarsi.
2019-04-19 17:51:59
Meraviglie venessiane
2019-04-19 17:38:10
nullatenente, avrà già scelto il migliore avvocato a patrocinio gratuito del pd, su quell'elenco famoso, ma fatelo lavorare per ripianare il danno per 10 volte tanto, A gratis.
2019-04-19 15:58:01
Nome e cognome di questo "leone" vigliacco.
2019-04-19 16:39:59
...solo?