Cieco totale ma andava sempre ​in palestra a tirare di boxe

PER APPROFONDIRE: boxe, cieco, favaro veneto, palestra
Cieco totale ma andava sempre  ​in palestra a tirare di boxe

di Gianluca Amadori

FAVARO VENETO - È accusato di aver truffato l'Inps per più di 40 anni, ottenendo l'erogazione di una pensione di invalidità simulando una condizione di cecità assoluta che, secondo la Procura, non corrisponde a verità.
Un sessantasettenne originario di Campobasso, residente a Favaro Veneto, è stato citato a giudizio di fronte alla sezione penale monocratica di Venezia: nel capo d'imputazione gli viene contestato di aver procurato un danno complessivo di 209 mila euro, di cui l'Istituto di previdenza è intenzionato a chiedergli la restituzione. A rappresentare l'Inps al processo è l'avvocato Aldo Tagliente. Sono stati i carabinieri a denunciare Rovelli, dopo averlo seguito per parecchi giorni e aver scoperto che, nonostante percepisca una pensione di invalidità in qualità di cieco assoluto, l'uomo si recava in palestra a tirare di boxe, occupandosi giornalmente di numerosi adempimenti che, secondo gli inquirenti, non sono compatibili con lo stato di cecità...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 24 Settembre 2017, 10:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cieco totale ma andava sempre ​in palestra a tirare di boxe
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 46 commenti presenti
2017-09-25 14:39:44
classe medica corrotta!... pensano solo a fare soldi!...
2017-09-25 13:47:13
botte da orbi l'ha gia' scritto qualcun altro ?
2017-09-25 13:19:54
La latitudine impone un silenzio assordante.....
2017-09-25 12:11:43
Oltre a "dimmi da dove vieni e ti dirò chi sei", 200.000 diviso 40 = 5.000 euro all'anno. Mi sembrano pochi... Io gli chiederei almeno 10.000 all'anno, dato che ha tolto soldi ad altri che veramente hanno bisogno.
2017-09-25 10:28:23
Da dove proviene questo "signore"? Ah, scusate... dovevo immaginarlo.