«Vai a mangiare banane»: ragazza di origine indiana insultata dal branco in fondamenta

Mercoledì 27 Gennaio 2021
CHIOGGIA Drammatico episodio di razzismo in Riva al Lusenzo
3

CHIOGGIA - Ha sopportato senza dir nulla, ma è tornata a casa piangendo e si è sfogata via Facebook. Ora la famiglia sta pensando di procedere presentando una denuncia contro ignoti. Perchè lei, 24 anni, una ragazza di origine indiana adottata da piccola da genitori chioggiotti, ieri sera verso le 19, mentre passeggiava in fondamenta del Lusenzo a Borgo San Giovanni, è stata presa di mira da un branco di ragazzini, tutti apparentemente minorenni. 

«Vai a mangiare banane», «Fai schifo» le espressioni usate, a cui è stato aggiunto il verso della scimmia da parte dei giovani che sostavano sulla riva 
Amareggiata anche la madre, che racconta la difficoltà di inserimento della ragazza quando era bambina, proprio per la pelle più scura. Ma che aggiunge che dopo tanti anni, e con il crescere della coscienza civile, atteggiamenti simili non possano essere più tollerati. E si augura che i minorenni ritornino sui propri passi e si scusino. 

Eppure non si tratta di una novità, quella dei ragazzini che di sera passeggiano in riva, nonostante le restrizioni, e se la prendono con gli adulti, anche a Sottomarina

 

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 08:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA