Tragedia su un mercantile: operaio schiacciato e ucciso da una cima

Tragedia su un mercantile: operaio  schiacciato e ucciso da una cima
CHIOGGIA - Tragedia in mattinata su una nave mercantile Eleni M. da 30 mila tonnellate al largo di Chioggia: un operaio è rimasto  schiacciato e ucciso dalle cime di una corda.  La vittima sarebbe un giovane di origini filippine.

Sul posto subito è arribavata la capitaneria di porto perché la nave è troppo grande per arrivare in porto a Chioggia. Il pm di turno ha subito risposto l'autopsia per capire le cause dell'incidente

La nave - che batte bandiera maltese - era partita poche ore prima da Fusina (Venezia) per raggiungere l'Egitto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 19 Novembre 2017, 12:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tragedia su un mercantile: operaio schiacciato e ucciso da una cima
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-19 14:10:56
Gli "operai" delle navi si chiamano "marinai".... Non e' un fatto frequente che un marinaio venga ucciso da una cima in navigazione, anche perche' in genere lavorano sotto sorveglianza di un nostromo e/o di un ufficiale. E' successo qualcosa di imprevisto, ha avuto sfortuna, riposi in pace.
2017-11-19 13:29:43
Le navi mercantili sono come fabbriche o cantieri di lavoro; speriamo solo che l'incidente sia una fatalità e non mancanza di professionalità.-