Concessionaria chiude e smobilita, auto già vendute sparite nella notte

PER APPROFONDIRE: auto, chioggia, concessionaria, truffa
Il salone “Ok Auto” di Chioggia, chiuso da qualche giorno

di Diego Degan

CHIOGGIA - Auto sparite dalla “concessionaria” in piena notte, uffici chiusi, telefoni staccati e annunci scomparsi anche da Internet. Mezza Chioggia è in subbuglio per quella che potrebbe rivelarsi una della truffe più clamorose messe a segno in questi anni e per la quale i carabinieri della locale compagnia hanno già ricevuto diverse segnalazioni.  Uno dei casi più eclatanti sembra quello che riguarda un tassista di Parma che ha pagato diecimila euro di caparra e spese amministrative per una Mercedes che non ha mai ricevuto. «Sono titolare di una licenza di Ncc (noleggio con conducente, ndr.) e, per lavoro, devo cambiare auto abbastanza spesso – racconta la vittima della presunta truffa –. Avevo visto in Internet un annuncio interessante per una Mercedes a 30mila euro, proveniente dall’estero, in vendita alla concessionaria “Ok Auto” di Chioggia. Così, lo scorso 17 luglio,  sono venuto in città per vederla di persona e, nel caso, acquistarla». Il concessionario in questione si trovava in via Padre Emilio Venturini, vicino a un’altra concessionaria Renault, che non c’entra nulla con la vicenda e che, anzi, avrebbe poi aiutato il tassista a ricostruire la trama dell’imbroglio. «C’erano un venditore, con la parlantina molto sciolta – racconta –, e due giovani aiutanti. In breve concordiamo il prezzo e mi viene chiesto una caparra di tremila euro spiegandomi che, siccome l’auto doveva essere re-immatricolata in Italia e aveva qualche piccolo graffio sulla carrozzeria, ci sarebbe voluto qualche giorno per la consegna, presumibilmente a fine luglio. In quel momento mi fidavo ancora, anche perché avevo chiesto qualche informazione in giro e mi avevano detto che quella ditta lavorava da una decina d’anni, prima ad Adria e quindi a Chioggia. Quando arriva il momento della consegna, però, l’auto non è ancora pronta e mi chiedono altri 10mila euro che, in realtà, io mi ero dichiarato disposto ad anticipare ma, poiché la pratica non aveva fatto il minimo passo avanti, ho dato loro “solo” settemila euro. Passa tutto agosto (per le "ferie”, mi hanno detto) senza più notizie e progressi per la consegna dell’auto. A settembre ricomincia la tiritera: non avendo più fiducia in queste persone, compreso il proprietario che mi parla solo con il telefono del venditore, mi rivolgo a un avvocato e chiedo la restituzione del denaro». Nulla di fatto. Così il tassista decide di venire a Chioggia dove trova la concessionaria chiusa e priva di insegne. «Sono venuti mercoledì notte con un camion – gli dicono dalla concessionaria accanto – hanno portato via tutte le auto».«E queste sul piazzale?», «Sono le nostre – rispondono –. Quelli di Ok Auto le facevano sembrare loro solo per la vicinanza». Ora indagano i carabinieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Ottobre 2018, 08:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Concessionaria chiude e smobilita, auto già vendute sparite nella notte
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 47 commenti presenti
2018-10-03 09:28:39
Elise...il proprietario della concessionaria, ahimè, non è Veneto. Tra l'altro visto che sei qui presente non ho letto alcun tuo commento riguardo il sindaco di Riace e tra l'altro potresti commentare notizie del Sud e dare qualche tuo prezioso suggerimento. Detto ciò si potrebbe fare una cosa che taglierebbe la testa al toro: dividiamo una volta per tutte l'Italia finanziariamente in due e poi vedremo i risultati. Sei convinta che il Nord sia come il Sud? e com'è che non si stacca dal Nord? Il Sud, dato che secondo te ha le stesse potenzialità, è uguale al Nord e son tutti capaci che si arrangi. Ci sono mele marce? che se le elimini da solo. Vedremo poi a conti fatti i risultati (io personalmente non ho dubbi) Che il Sud si mantenga da se il sovrannumero di dipendenti statali e falsi invalidi, che si arrangi economicamente in tutto e per tutto e non solo economicamente (ci siamo capiti) Pubblicatelo grazie
2018-10-05 15:43:21
Sindaco di RIACE, un EROE. Ciao e avanti a rodere...ciao. Ciao enrico..ciao.
2018-10-03 00:09:37
Concessionaria o rivendita? Non e' la stessa cosa.
2018-10-02 21:24:42
Assegno circolare, macchina e chiavi sul tavolo per me. io ti do tutti i soldi subito e tu per contraccambiare mi dai la macchina subito.
2018-10-02 18:39:57
Enrico2, son tuoi conterranei, venessiani come te ....hahahahahahahahahhaah....avanti a rodere..ciao enrico..ciao