Cecchetto giocattoli a Mestre, la bottega compie 60 anni

Mercoledì 18 Dicembre 2019
Cecchetto giocattoli a Mestre, la bottega compie 60 anni

MESTRE - Difficile non fermarsi davanti all'orso polare gigante che ha fatto sognare molti mestrini. Esposto nella vetrina di Cecchetto, in via Carducci 1, con la slitta, circondato da tanti piccoli orsetti e gli animali della foresta, anima questo Natale.

Gli ultimi casoini del trevigiano: «Siamo noi che teniamo in vita i paesi: aiutateci a sopravvivere»
Lo storico bar chiude i battenti dopo 48 anni: tutta colpa della burocrazia
Quella ferramenta di paese dove trovavi di tutto: la Tonon chiusa dopo 50 anni di lavoro

Una festa speciale per lo storico negozio, paradiso dei bambini, che ha raggiunto un importante traguardo: domani festeggerà 60 anni di attività. Aperto nel dicembre del 1959 grazie ad un'intuizione di Giuseppe Bepi Cecchetto che aveva notato la mancanza dell'articolo di puericultura nella piazza mestrina. Con la benedizione dei frati Cappuccini di fronte al negozio, iniziò la sua attività. La botega si contraddistinse fin da subito perché Bepi, insieme alla moglie Leda, riuscì a imporre articoli particolari e di grande qualità. Ricercava peluche quasi introvabili in tutta Europa e li esponeva creando stupore e curiosità tra i clienti. Così pure la ricerca di carrozzine e culle originali  divenne una sfida per loro. «Sessant'anni fa i peluche erano articoli sconosciuti - racconta Andrea Cecchetto, figlio di Bepi e attuale titolare del negozio -. Sembravano pupazzi un po' bruttini, sostenuti da bastoni. Negli anni si sono modificati. Mio padre è sempre stato un ricercatore dell'articolo di qualità. Possedeva una curiosità fondamentale nel commercio. Ha sempre cercato aziende di pelucheria, carrozzine, lettini forniti da piccoli artigiani e lavorati a mano, visitando anche numerosi laboratori in Europa».
Sessant'anni di sacrifici, ma anche di tanta gioia hanno reso famoso questo angolo di Mestre. Da molti anni la gestione del negozio è passata ad Andrea che ha continuato con soddisfazione la tradizione di famiglia. Il negozio rimane l'unico a Mestre per la vendita di giocattoli, lettini, culle, e mobili per l'allestimento delle camerette. «Non ci si improvvisa in questo mestiere - prosegue Andrea Cecchetto -. Sono necessari la conoscenza della tecnica di costruzione delle carrozzine e dei passeggini, e i peluche devono avere delle caratteristiche adattabili ai bambini dai zero anni in su. I clienti si rinnovano nel tempo, e io sono sempre alla ricerca del particolare». Mestre è notevolmente cambiata, ma la famosa vetrina di Natale con l'orso gigante è sempre li. «Grazie a tutti i nostri clienti e a tutti i mestrini che ogni giorno passano solo per in saluto». (f.spo.)

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA