Mercoledì 17 Luglio 2019, 11:22

Attraversa sulle strisce: bimba di 7 anni sbalzata in aria da un'auto

Cavallino Treporti. ​Attraversa sulle strisce: bimba di 7 anni sbalzata in aria da un'auto

di Giuseppe Babbo

CAVALLINO TREPORTI - Una bimba tedesca di 7 anni è stata travolta da un'auto sotto gli occhi dei genitori, ora è ricoverata in prognosi riservata. E' accaduto ieri pochi minuti prima delle 14, lungo via Fausta all'altezza del campeggio Union Lido. La bambina era da qualche giorno arrivata a Cavallino-Treporti per una vacanza che improvvisamente si è trasformata in dramma. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia locale, sembra che la piccola stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali. Ad osservarla, pochi passi più indietro c'erano i genitori. Gli stessi che impotenti hanno visto figlioletta sbalzata in aria e poi piombata pesantemente sull'asfalto (da un'auto guidata da una 21enne trevigiana n.d.r.). Proprio nel momento in cui la piccola stava attraversando la strada è infatti sopraggiunta
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attraversa sulle strisce: bimba di 7 anni sbalzata in aria da un'auto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-07-18 06:49:08
la mania di fare le vacanze in italia, con tutti i paesi civili che ci sono al mondo.
2019-07-17 19:48:24
In Italia c'è la cattiva abitudine di non dare la precedenza ai pedoni. Dove vivo io basta che ti avvicini alle strisce e tutte le auto si fermano e aspettano che passi, i pedoni sono considerati sacri, com'è giusto che sia.
2019-07-17 20:54:33
Certo che è giusto e io lo applico ma sinceramente prima metto l'incolumità dei figli, poi i principi
2019-07-17 23:33:12
Ok,assodato che l'educazione stradale e in generale in Italia latita,che facciamo? ce ne freghiamo e passiamo sulle strisce in virtù di una immunità acquisita? C'è solo una regola incontestabile, ci si accerta prima di attraversare che il conducente ci abbia visti e sia fermo. Purtroppo nell'era dei telefonini questo è un principio salva-vita inderogabile. A chi piace farsi mettere sotto sapendo di avere ragione al 100% in sede giudiziaria...faccia pure..
2019-07-17 23:37:23
Pure io ho avuto modo di constatare questo, ma solo all'estero. Però in questi ultimi anni ho potuto notare che anche nella mia città qualcosa si sta muovendo in questo senso, preferibilmente da guidatori uomini.